12°

24°

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

Ricevi gratis le news
0

Tre falsi dipinti di Giorgio Morandi, tolti dal mercato quando c'erano trattative per venderli a circa due milioni. E’ invece autentico un olio su faesite del '600, rubato 33 anni fa e recuperato in estate. Sono due tra le operazioni di maggior rilievo del nucleo di Bologna dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, che nel 2016 hanno denunciato 35 persone e sequestrato 110 opere per un valore, tenendo conto delle contraffazioni, di 2,4 milioni.
Lo scorso anno si è registrato un calo del 39% dei furti di opere d’arte denunciati in regione: sono stati 33. Le città più colpite sono Bologna e Parma. 

I falsi Morandi sono stati scoperti a settembre dopo la segnalazione del comitato intitolato all’artista bolognese, al quale si era rivolto lo stesso commerciante 60enne, poi denunciato e quindi rinviato a giudizio. L’olio del '600 raffigurante San Nicola di Bari e rubato nel 1984 nella Basilica di Santa Maria dei Servi, è stato recuperato ad agosto e sarà restituito.
Nei giorni scorsi, inoltre, a Bologna, è stato sequestrato un capitello repubblicano autentico di circa quattro quintali, notato da un cittadino vicino ai rifiuti, in via del Porto. 

Il comitato "Morandi" aveva ricevuto a sua volta una richiesta di autenticazione per un dipinto, ma insospettitosi dalle fotografie, ha avvisato i militari che hanno approfondito. E’ stato scoperto che dove era in deposito il primo olio, ce n'era un secondo, mentre una terza tela falsa era a Milano e tutte e tre erano legate al commerciante, un personaggio già conosciuto agli investigatori. Le indagini stanno proseguendo per individuare chi abbia falsificato le opere, anche se è possibile che siano state commissionate come semplici "falsi d’autore" all’insaputa di chi le ha concretamente realizzate.
Non è stata invece denunciata la donna che aveva il "San Nicola" e che si era rivolta ad un antiquario per una valutazione. Si pensa infatti alla sua buona fede, avendo ricevuto dalla propria famiglia il dipinto, che potrebbe essere attribuito alle scuole di Guido Reni o Carracci e che vale circa 500mila euro.
Tra le attività in corso da parte dei Carabinieri del nucleo tutela patrimonio c'è anche il recupero del "Guercino" rubato a Modena nel 2014 e rintracciato in Marocco, grazie alla banca dati internazionale dei beni rubati. Sono state arrestate alcune persone nel Paese nordafricano e il presunto "basista" a Modena e l’obiettivo ora è far ritornare a casa l’opera.
Nel 2016 il nucleo, competente su tutta la regione, ha infine incrementato la prevenzione: 46 le verifiche su musei, biblioteche e archivi, 58 i controlli ad aree archeologiche, 114 i sopralluoghi a zone tutelate da vincoli paesaggistici, 175 le ispezioni ad antiquari, 147 verifiche a mercati e fiere antiquarie e moderne. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Svizzera piega la Serbia in rimonta: 2-1

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa