19°

33°

OMICIDIO

Buttafuori ucciso a Bologna: arrestato un uomo dopo quasi vent'anni

La polizia risolve il "cold case". C'è anche un indagato per favoreggiamento

polizia volante notte
Ricevi gratis le news
0

Dopo quasi 20 anni ha un nome il presunto assassino di Valeriano Poli, un buttafuori bolognese ucciso sotto casa sua il 5 dicembre del 1999 con otto colpi di pistola: la Polizia ha arrestato un bolognese di 59 anni, ritenuto l'autore materiale dell’omicidio, nei cui confronti è stato emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Un altro bolognese risulta invece indagato per favoreggiamento personale.
Le indagini, coordinate dalla procura di Bologna, sono state condotte dagli uomini della squadra mobile di Bologna e da quelli dell’Udi, l’Unità delitti insoluti della Direzione anticrimine centrale della Polizia.
Valeriano Poli, 34 anni, fu ucciso nella tarda serata del 5 dicembre del 1999 sotto casa, in via della Foscerara, alla periferia di Bologna. L’uomo era appena sceso dall’auto quando cadde in un vero e proprio agguato: l’assassino sparò 8 colpi di pistola calibro 7.65: uno lo colpì alla testa, uno al cuore e gli altri sei in diverse zone del corpo. Alcune settimane prima di essere ucciso, il buttafuori rimase coinvolto in una rissa davanti alla discoteca 'Tnt' in via Corticella, nella quale rimase ferito un ventenne di Vignola.
I dettagli dell’indagine che ha portato all’arresto del presunto assassino di Poli saranno resi noti in una conferenza stampa in programma alle 11.30 in questura a Bologna.
Le indagini, coordinate dalla procura di Bologna, sono state condotte dagli uomini della squadra mobile di Bologna e da quelli dell’Udi, l’Unità delitti insoluti della Direzione anticrimine centrale della Polizia.
Valeriano Poli, 34 anni, fu ucciso nella tarda serata del 5 dicembre del 1999 sotto casa, in via della Foscerara, alla periferia di Bologna. L’uomo era appena sceso dall’auto quando cadde in un vero e proprio agguato: l’assassino sparò 8 colpi di pistola calibro 7.65: uno lo colpì alla testa, uno al cuore e gli altri sei in diverse zone del corpo. Alcune settimane prima di essere ucciso, il buttafuori rimase coinvolto in una rissa davanti alla discoteca 'Tnt' in via Corticella, nella quale rimase ferito un ventenne di Vignola.

Ad incastrare il presunto assassino del buttafuori Valeriano Poli, dopo oltre due anni di accertamenti da parte degli investigatori della Polizia, è stata l' "Analysis of virtual evidence", il cosiddetto "teatro virtuale": si tratta di una innovativa tecnica di comparazione tridimensionale utilizzata per la prima volta in Italia in ambito forense.
Grazie al teatro virtuale, sostengono gli investigatori, è stato possibile a così tanti anni di distanza dal delitto raccogliere comunque un «quadro indiziario grave, preciso e concordante» a carico del presunto assassino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco l'estate: divertiti con i quiz sul dialetto sotto l'ombrellone

GAZZAFUN

Giochi sotto l'ombrellone: divertiti con i quiz sul dialetto

Lealtrenotizie

Ruba borsa di un medico alla Casa della salute di San Secondo, arrestata 50enne

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

3commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

PARMA

Francesco Barbieri (ex Gcr): "Sull'inceneritore solo delusioni" Video

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

PARMA

Lavori in tangenziale nord: code e rallentamenti in zona aeroporto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

ITALIA/MONDO

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

INCIDENTE

Paura per un bimbo di 3 anni investito a Rimini

SPORT

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

DAL RITIRO

Rigoni raggiunge la squadra. Fermo Iacoponi, Scozzarella si allena a parte Video

SOCIETA'

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

LAVORO

Autostrade: trovato l'accordo, revocato lo sciopero del 22 e 23 luglio

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani