primopiano

Bilancio Ue: solidarietà e riforme, Bruxelles fissa paletti

Bilancio Ue: solidarietà e riforme, Bruxelles fissa paletti
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Tagli ai fondi per le politiche agricole e di coesione; maggiori sforzi finanziari da parte degli Stati; nuove condizionalità che regolano i rubinetti degli aiuti: Bruxelles fissa i suoi paletti, per far quadrare il bilancio Ue 2021-2027, ed i Paesi, che nei mesi scorsi avevano già tracciato le loro linee rosse, affilano le armi in attesa del giorno della verità. Il budget-day è fissato per mercoledì, quando il commissario Guenther Oettinger illustrerà la sua ricetta: un esercizio di equilibrismi, per coprire il buco da dieci miliardi l'anno conseguenza della Brexit, e raggranellare altri quindici miliardi annui per le nuove priorità, come difesa comune, sicurezza, migrazione e gestione delle frontiere esterne. Finanze che potrebbero essere raccolte anche con l'introduzione di una tassa sugli imballaggi di plastica non riciclabile.   CRESCE LA SPESA PER I PAESI - Il bilancio 2014-2020 vale circa mille miliardi di euro, l'1% del Reddito nazionale lordo Ue, ma Oettinger ha già annunciato che dovrà salire ad "almeno l'1,12%: in parte dipenderà anche se verrà incluso il Fondo per lo sviluppo dell'Africa. Un boccone difficile da far digerire ai 27 governi, in molti ostaggio di movimenti euroscettici.   I TAGLI MAGGIORI A PAC E COESIONE - L'Italia, che è un 'contributore netto' e ogni anno versa circa 14 miliardi ricevendone 11,6, è preoccupata da possibili tagli alla coesione. Nel settennato in corso, attraverso i 5 fondi strutturali il Paese è stato il secondo beneficiario in Europa, dopo la Polonia, con un pacchetto complessivo di 44,6 miliardi, oltre ai 27 miliardi in aiuti diretti della Pac. La sforbiciata dovrebbe aggirarsi attorno al 5-6%. Ma il think thank Farm Europe mette in guardia: "un taglio del 5% a prezzi correnti, si traduce in realtà in un taglio del 20% in termini reali".   CONDIZIONALITA' - Se Italia, Francia e Germania sperano davvero che Bruxelles vada fino infondo sulla condizionalità che lega lo stanziamento dei fondi strutturali al rispetto dello stato di diritto e della solidarietà, le 'ribelli' Polonia e Ungheria sono già sul piede di guerra. Refrattarie ad accogliere i richiedenti asilo e in rotta di collisione con l'Ue sui principi democratici per le riforme varate di recente, i governi di Varsavia e Budapest sono tra i principali beneficiari di fondi strutturali in Ue. Secondo le indiscrezioni circolate, a beneficiare dei fondi distolti, sotto forma di incentivi, saranno Paesi in prima linea nella gestione dei migranti, come Grecia e Italia.   Altra condizionalità prevista, sotto forma di incentivi che arriveranno da un tesoretto accantonato, è quella legata alle riforme strutturali contenute nelle raccomandazioni per Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

Addio a Nekrosius. Dalla Lituania per la prima volta in Italia al Teatro Due di Parma Foto

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Spettacolo

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

10commenti

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

3commenti

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SORAGNA

Tragedia di Diolo, giovedì l'ultimo saluto a Simone Sorrenti

FIDENZA

Causa un incidente e simula il furto della propria auto: denunciato

Lutto

È morto don Carlo Pavani, pilastro del San Benedetto

SCANDALO DEL SANGUE

Trentacinque anni fa la trasfusione infetta, ora i soldi dovuti

1commento

SALSO

Terme, il presidente Mondelli: «Nei prossimi anni 5 milioni di euro di investimenti»

F3

Sophia Floersch dopo l'operazione: "Grazie a tutti. E che telaio la Dallara..."

METEO

Maltempo anche mercoledì, tregua giovedì poi nuova perturbazione

L'EVENTO

Via D'Azeglio invasa per l'apertura di un negozio cult per i giovani Foto

1commento

calcio

Faggiano rinnova, sarà ds del Parma fino al 2020. Pizzarotti: "Con lui massima sintonia"

1commento

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

1commento

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

1commento

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

terrorismo

Blitz della Polizia a Milano: preso un lupo solitario dell'Isis

kenya

Attacco armato: rapita una volontaria italiana di 23 anni. Cinque feriti

SPORT

NAZIONALE

L'Italia batte gli Usa all'ultimo respiro: gol di Politano

12 tg parma

Mercato, al Parma piace Ounas del Napoli Video

SOCIETA'

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

rock

Immortali e strepitosi Rolling Stones: in tour negli Usa la prossima estate Le date

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

moto

Honda CBR1000RR 2019, elettronica evoluta