primopiano

Previsioni Ue, protezionismo rischio più grande per eurozona

Previsioni Ue, protezionismo rischio più grande per eurozona
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - "Il più grande rischio" per le previsioni "rosee" per l'eurozona "è il protezionismo, che non deve diventare la nuova norma". Così il commissario Ue agli affari economici Pierre Moscovici. "Un'escalation del protezionismo commerciale presenta senza ambiguità rischi negativi per le previsioni economiche globali" e "per la sua apertura, l'eurozona sarebbe particolarmente vulnerabile", avvertono le nuove previsioni economiche Ue, secondo cui rischi arrivano dagli Usa anche su stimolo e aumento dei tassi.    "La crescita resta forte nel 2018 e si allenterà solo leggermente nel 2019, con una crescita rispettivamente del 2,3% e del 2%", riportano le previsioni economiche di primavera della Commissione Ue, dopo il picco record del 2,4% di pil nel 2017, il più alto da dieci anni. Dopo un raffreddamento a inizio 2018, "il ritmo della crescita si prevede resti robusto sullo sfondo di consumi sostenuti e forti esportazioni e investimenti", mentre nel 2019 "colli di bottiglia diventano più evidenti in alcuni Paesi e settori".   Per la prima volta nella storia tutti i Paesi Ue rispettano il tetto del 3% del deficit. "Il 2018 si prevede che sia il primo anno dall'inizio dell'Unione economica e monetaria in cui tutti i governi gestiscono deficit di bilancio inferiori al 3% del pil, come indicato dai Trattati", si legge nelle previsioni economiche di primavera della Commissione Ue. Quest'anno la Spagna scenderà al 2,6% dal 3,1% del 2017, il Portogallo dal 3% allo 0,9%, la Francia dal 2,6% al 2,3%, la Grecia avrà un surplus dello 0,4% dopo lo 0,8%.   "La disoccupazione continua a diminuire ed è ora attorno ai livelli pre-crisi", in calo nel 2018 all'8,4% dal 9,1% del 2017 per raggiungere il 7,9% nel 2019. Anche l'occupazione è record, con "il numero di occupati nell'eurozona al picco più alto dall'introduzione dell'euro" ma, avvertono le previsioni economiche della Commissione Ue, "restano alcune sacche sui mercati del lavoro". In alcuni Paesi, infatti, "la disoccupazione è ancora alta, in altri i posti lavoro stanno già diventando più difficili da riempire".   L'inflazione nell'eurozona resterà invariata nel 2018 a 1,5% come nel 2017, mentre dovrebbe leggermente salire all'1,6% nel 2019, emerge dalle previsioni economiche di primavera della Commissione Ue, secondo cui "la pressione dei prezzi" è anche dovuta come "risultato di mercati del lavoro più in difficoltà e una crescita più rapida dei salari in molti stati membri". Un leggero aumento dell'inflazione, dopo il rallentamento della prima parte dell'anno, verrà anche dai prezzi del petrolio recentemente aumentati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni