18°

28°

news

Fondi Ue: Bruxelles li vuole più 'statali' e legati a riforme

Fondi Ue: Bruxelles li vuole più 'statali' e legati a riforme
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Fissare dei paletti non più regionali ma nazionali per l'utilizzo dei fondi strutturali europei, così da rendere le norme comunitarie più "flessibili" ma anche sempre più legate alle riforme indicate nelle raccomandazioni ai Paesi membri. Col rischio, temono i ben informati, che ciò porti ad un uso politico della coesione da parte dei governi nazionali. É questo, secondo quanto emerge dai documenti consultati dall'ANSA, lo scenario a cui lavora la Commissione Ue in vista della presentazione delle proposte di regolamento dei fondi strutturali per il 2021-2027, il 29 maggio.   L'esecutivo svelerà una bozza di regolamento, di cui l'ANSA ha preso visione, uguale per gli 8 fondi europei a gestione condivisa Ue-Stati nazionali: Coesione, Sviluppo rurale (Fesr), Pesca, Sviluppo regionale, Sociale (Fse), Asilo e migrazione, Gestione delle frontiere, Sicurezza. A questo si aggiungeranno una serie di norme complementari per ogni fondo.   L'ANSA ha visto la bozza più recente del regolamento specifico per il Fesr. Il testo non contiene ancora i controversi parametri di assegnazione delle risorse, ma indica che i "criteri di concentrazione tematica" (che in base al Reddito nazionale lordo obbligano i beneficiari a impegnare i soldi per determinate politiche) "non saranno più applicati a livello regionale ma nazionale".     Gli Stati, e non più le regioni, saranno divisi in tre categorie (Rnl sotto il 75% della media Ue, Rnl fra il 75% e il 100%, Rnl oltre il 100%), e in base a queste dovranno assegnare a livello nazionale un minimo delle risorse Fesr che varia fra il 60% e l'80% all'innovazione e alla transizione energetica, con la possibilità quindi di variare il tasso d'investimento fra i territori.   Come si legge nella normativa, la divisione delle regioni in fasce in base al Pil (scese da tre a due), sarà mantenuta solo per determinare l'ammontare delle risorse Ue da destinarvi, senza legarle quindi al loro uso.   Il testo indica che gli enti regionali e locali, al pari dei partner economici e della società civile, saranno coinvolti nella creazione di partenariati sulla preparazione e la messa in pratica dei programmi, che toccherà poi agli Stati sottomettere a Bruxelles. L'esecutivo, inoltre, vuole "tenere conto" delle raccomandazioni specifiche per Paese sia per l'approvazione dei programmi, sia nel 2025, per la loro revisione di medio termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"