-1°

news

Riforma copyright Ue: Perrone, difende libertà stampa

Riforma copyright Ue: Perrone, difende libertà stampa
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - "La difesa del copyright è di fatto la difesa della libertà di stampa" e "chi vota contro, vota contro la libertà di stampa". Non c'è infatti "nessuna tassa sui link, questa è completa disinformazione", in quanto "per il lettore non cambierà assolutamente niente e potrà sempre condividere articoli come fa oggi" perché, se verranno adottate le nuove regole Ue, "a pagare saranno le piattaforme, con accordi economici tra queste e gli editori". E' il messaggio lanciato a Bruxelles da Carlo Perrone, presidente dell'associazione europea degli editori di giornali (Enpa), alla vigilia del voto dell'Europarlamento la prossima settimana sulla riforma del copyright. Questa darebbe agli editori la possibilità di negoziare con le piattaforme come Facebook o Google una remunerazione per l'utilizzo del loro materiale giornalistico, finora mai tutelato dalla regole sulla proprietà intellettuale. In passato, infatti, spiega Perrone, "non era necessaria la protezione del copyright, perché non si poteva copiare un intero giornale cartaceo mentre oggi basta un click".   Sul fronte italiano, "siamo sorpresi come editori da una posizione così dura e specifica" assunta dal vicepremier Luigi Di Maio contro la riforma Ue che sostiene metta "un bavaglio alla rete", in quanto senza "rischiamo che il giornalismo professionista diminuisca sempre di più e che perdiamo il pluralismo, perché i grandi gruppi riusciranno sempre a sopravvivere ma se i piccoli editori e i giornali locali non potranno avere in futuro ricavi dal digitale, rischiano loro prima di altri la sopravvivenza", ha avvertito Perrone.   Nel contesto dell'aggressiva campagna fatta dalle potenti lobby dell'industria tech e delle grandi piattaforme per influenzare il voto del Pe la prossima settimana in modo da affossarla, con "bombardamento di mail" e "studi di ricercatori o sedicenti ong" dietro cui stanno le piattaforme - denunciano i rappresentanti degli editori di Emma, Epc e Nme -, gli europarlamentari pentastellati hanno sempre avuto una posizione contraria alla riforma. Al contrario, ha sottolineato Perrone, "sarebbe una novità il cambiamento della posizione del governo italiano, e questo ci preoccupa". Con la riforma del copyright proposta dall'Ue, infatti, spiega il presidente dell'Enpa, "ogni editore sarà libero in futuro di fare accordi con gruppi aziendali e anche piattaforme per vedere se vuole monetizzare e in quale maniera il contenuto prodotto da suoi giornalisti" e pubblicato online. E questo, aggiunge Perrone, va ugualmente a vantaggio dell'informazione locale, che "ha un valore molto elevato, e quasi più elevato" che i grandi media anche per le piattaforme, ed è quindi "altrettanto importante monetizzarlo per i piccoli se non di più" che per i grandi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

Parsons Dance: 16 e 17 febbraio 2019

spettacoli

Parsons Dance, la magia della danza atletica sbarca al Regio

Wanda Nara

Wanda Nara

"STRISCIA"

Tapiro d'oro a Wanda Nara: "Icardi? Rinnova..."

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

La copertina del libro

LIBRI

"Il Bugiardino" di Marilù Oliva - "Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

Lealtrenotizie

Il Parma incomincia benissimo anche il girone di ritorno: decidono i gemelli del gol crociati: 2-1 a Udine La classifica

SERIE A

Il Parma incomincia benissimo anche il girone di ritorno: decidono i gemelli del gol crociati: 2-1 a Udine La classifica

Udine

"Parma, vittoria meritata, anche se Sepe è stato determinante" Videocommento di Paolo Grossi

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

OLTRETORRENTE

Via Musini, quel via vai da una casa che ha insospettito i residenti: pusher arrestato Video

3commenti

incidente

Scontro in centro paese a Corcagnano: una delle auto si ribalta Video

8commenti

fontevivo

2,6 milioni di euro per 42 comuni del Parmense Video

METEO

Appennino, si rivede la neve

gazzareporter

Strada Imbriani: giallo sul paletto, vandali o "auto pirata"?

1commento

rugby

Zebre sconfitte in casa dal La Rochelle 22-10

borgo retto

Sorpresi dai vicini mentre scassinano le porte di alcune abitazioni: arrestati Video

Prevenzione

Via Trento, bar chiuso per ordine del questore

BERCETO

Montagna 2000, i lavoratori contro Lucchi: "A rischio 42 posti in un territorio difficile"

2commenti

climber

Folla di fans per Adam Ondra: "Ecco cosa mi ha dato l'arrampicata" Video Foto

WEEKEND

Un sabato d'inverno tra sci, teatro e... festa del gelato: l'agenda

FIDENZA

Muore all'improvviso l'appuntato Biagio Vetrugno

QUATTRO CASTELLA

Bianello: il fantasma «parmigiano» entra nel percorso turistico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il pasticciaccio del reddito di cittadinanza

di Domenico Cacopardo

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Bergamo

Donna carbonizzata: indagata l'ex amante del marito

san polo d'enza

Intestano smartphone ad una persona morta da tempo: tre denunce

SPORT

Serie A

Inter, pareggio con il Sassuolo

20a giornata

La Roma batte il Toro 3-2 - La classifica

SOCIETA'

Lutto

E' morto "Bort", il vignettista che creò "Le ultime parole famose"

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai