11°

news

L'Ue celebra il mezzo secolo di Unione doganale

L'Ue celebra il mezzo secolo di Unione doganale
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES  - L'Unione doganale europea compie mezzo secolo:  il primo luglio è stato l'anniversario della sua istituzione (primo luglio 1968) tra gli allora sei Paesi fondatori della Cee: Francia, Germania, Italia, Olanda, Belgio e Lussemburgo. "L'unione doganale - ha sottolineato per l'occasione Pierre Moscovici, commissario per gli affari economici, la fiscalità e le dogane - è una realizzazione unica ed eccezionale, che consente agli europei di cogliere appieno i benefici del mercato interno, con scambi commerciali fluidi e consumatori sicuri. Sono riconoscente alle migliaia di persone che negli ultimi 50 anni hanno contribuito e continuano a contribuire a questa realizzazione europea".   Con l'abolizione dei dazi doganali sul commercio di beni in quella che ora è l'Ue, l'unione doganale ha segnato il primo passo decisivo verso la trasformazione dell'Ue nel principale blocco commerciale del mondo - con il 16% degli scambi per un valore di oltre 3,5 miliardi di euro - in cui le 28 amministrazioni doganali dell'Ue agiscono come un'unica entità. In una nota, la Commissione europea ricorda che "l'unione doganale si è trasformata in una pilastro del nostro mercato unico, tutelando le frontiere dell'Ue e proteggendo i nostri cittadini da merci vietate e pericolose, come armi e stupefacenti, e favorendo inoltre una costante crescita della quota del commercio mondiale". L'unione doganale, inizialmente prevista dal trattato di Roma, nel 1968 ha abolito i dazi doganali riscossi alle frontiere fra gli Stati membri della Comunità europea.     Oggi è diventata un'area commerciale unica in cui tutte le merci possono circolare liberamente, siano esse prodotte nell'Ue o al di fuori delle sue frontiere. Il dazio sui beni provenienti dall'esterno dell'UE è di norma pagato all'entrata nell'Ue. In tal modo le dogane garantiscono il pagamento di tali dazi e la protezione degli interessi finanziari dell'Unione e dei suoi Stati membri.     Le dogane impediscono inoltre l'ingresso nell'Unione di prodotti che rappresentano un rischio per la sicurezza o la salute dei cittadini dell'UE, bloccano merci oggetto di traffico e di contrabbando o che presentano un pericolo per l'ambiente e il patrimonio culturale europeo oppure merci che pregiudicano gli interessi finanziari dell'Ue e dei suoi Stati membri. Le autorità doganali nazionali di tutti i paesi dell'Ue - ricorda ancora Bruxelles - sono principalmente responsabili della gestione del complesso funzionamento quotidiano dell'unione doganale e a tal fine collaborano fra loro e con la Commissione. Allo stesso tempo è fondamentale una più ampia cooperazione internazionale per proteggere gli interessi delle imprese e dei cittadini europei a livello mondiale.     A tal fine l'Ue ha firmato oltre 50 accordi internazionali che disciplinano la cooperazione doganale e la reciproca assistenza amministrativa con 80 paesi al di fuori dell'UE per potenziare i controlli e l'applicazione nonché per semplificare e armonizzare le procedure doganali, riducendo così gli oneri e i costi amministrativi per le imprese europee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

«Noi, narcotizzati e derubati»

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

GUIDA MICHELIN

Parma stabile nella Bibbia del gusto

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

SORAGNA

Immunologia, premi al top per Alberto Mantovani

Emergenza

Contro l'arrembaggio dei furti: più pattuglie in strada e posti di blocco

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

INCENDIO A SORBOLO

«Ecco come siamo stati strappati dalle fiamme»

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

1commento

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

anteprima gazzetta

Notte di paura a Collecchio e a Sorbolo

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

FOLGARIA

Ammazza il figlio della compagna e si uccide

USA

Tempesta di neve su New York, 8 morti. La più grande bufera da 80 anni

1commento

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni