-2°

15°

primopiano

Copyright: l'Europarlamento rinvia la riforma, sarà rivista a settembre

Copyright: l'Europarlamento rinvia la riforma, sarà rivista a settembre
Ricevi gratis le news
0
La Plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo ha votato contro l'avvio dei negoziati fra Parlamento, Consiglio e Commissione Ue sulla proposta di direttiva per la riforma del copyright. Il testo tornerà a essere esaminato e votato dalla prossima sessione plenaria del Pe a settembre.   Il Parlamento europeo si è spaccato in due al voto sulla proposta di direttiva per la riforma. A votare a favore 278 eurodeputati, mentre i no sono stati 318 e 31 gli astenuti.   "Il Parlamento europeo deciderà liberamente la sua posizione in merito alla legge europea sul copyright con l'obiettivo di proteggere l'interesse di tutti i cittadini. Non bisogna interferire con il lavoro del Parlamento e non si devono diffondere informazioni false e demagogiche". Così in un tweet il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani poco prima del voto in aula.   "Ora finiamola con gli slogan delle lobby e cominciamo a cercare soluzioni", ha scritto il vicepresidente al mercato unico digitale della Commissione Ue Andrus Ansip su Twitter dopo il voto negativo del Parlamento europeo che riapre la sua posizione sulla riforma del copyright. "Non dobbiamo accettare nessun compromesso che metta in pericolo la libertà d'espressione o i link" ma allo stesso tempo, ha sottolineato, "non dobbiamo accettare di lasciare senza protezione artisti e media di qualità".   Il risultato dell'intesa attività di lobby svolta dai giganti della rete e da quanti prosperano rubando agli editori preziosi contenuti nonchè una "vergognosa" interferenza con il processo legislativo democratico realizzata attraverso argomenti esagerati e falsi: questo, in sintesi, il commento espresso in una nota da Carlo Perrone, presidente dell'associazione degli editori europei (Enpa) al voto con cui l'Europarlamento ha rinviato l'esame della riforma del copyright Ue.   "Oggi è un giorno importante, il segno tangibile che finalmente qualcosa sta cambiano anche a livello di Parlamento europeo", per Luigi Di Maio. "La seduta plenaria di Strasburgo ha rigettato il mandato sul copyright al relatore Axel Voss smontando l'impianto della direttiva bavaglio. La proposta della Commissione europea ritorna dunque al mittente rimanendo lettera morta, il segnale è chiaro: nessuno si deve permettere di silenziare la rete e distruggere le incredibili potenzialità che offre in termini di libertà d'espressione e sviluppo economico".   "Bavaglio alla rete e a Facebook respinto ora a Strasburgo anche grazie al no della Lega: non ci fermeranno", commenta su Twitter il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Zalone, nuovo film Tolo Tolo esce 25 dicembre

cinema

Checco Zalone, il nuovo film "Tolo Tolo" esce il 25 dicembre

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone. Occhi puntati sui i nuovi Samsung. In arrivo il modello del decennale: ecco le tappe dell’evoluzione dei Galaxy s

HI-TECH

Smartphone: occhi puntati sui nuovi Samsung

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

serie a

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

Finito il match, dai i voti ai crociati con il pagellone - Vota

6commenti

soccorso alpino

Scivola lungo un pendio per 200 metri sul monte Cimone: grave un ragazzo di Parma

Cagliari-Parma

"Difesa, qualcosa da riguardare, Gervinho oggi un uomo in meno" Videocommento di Paolo Grossi

3commenti

incidente

Scontro frontale a Fornovo: un ferito grave al Maggiore

Tardini

L'ultrà granata arrestato? E' un praticante avvocato

6commenti

guardia di finanza

"Prelievi" dai conti condominiali: sequestrati 40mila euro a un amministratore infedele

3commenti

fiere

I ricordi parmigiani della leggenda Felice Gimondi all'Outdoor Fest Video

carabinieri

Cani anti-droga tra il Parco Ducale e San Leonardo: tre pusher denunciati

VIABILITA'

A1, incidente tra il casello di Parma e il Bivio A1/A15 Tempo reale

anticiclone

Meteo, è anticipo di primavera. Temperature sopra la media

Strada Mercati

L'Ifoa del mirino dei ladri

weekend

Sciate,  castelli "d'amore" e... romanzi rosa: l'agenda del sabato

solignano

Sorpresi mentre depositano rifiuti lungo la strada: scatta la multa

1commento

I NUOVI ITALIANI

Generazione Mahmood: figli di genitori stranieri e italiani più che mai

2commenti

SERIE A

Qualche cerotto per il Parma

LUTTO

E' morta Rosaria Raffa, «Sara» creativa e gentile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Il libro di Renzi. Tante critiche e tanta voglia di ritornare

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Torino

Carmagnola, spari da un'auto contro due indiani: un morto e un ferito

Napoli

Freddato con un colpo alla testa tra la folla del sabato sera

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

baseball

E' morto Rino Zangheri, mitico patron del Rimini Baseball

SOCIETA'

Stati Uniti

Addio a Lee Radziwill, la sorella minore di Jackie Kennnedy

Ucraina

Venti strumenti in uno: il pianoforte diventa un'orchestra Video

MOTORI

moto

Guzzi Fast Endurance, l’aquila torna in pista

SERIE SPECIALE

Jeep Renegade S, porte aperte nel weekend