11°

17°

primopiano

Tajani, Ue spenda un miliardo per Libia e Niger

Tajani, Ue spenda un miliardo per Libia e Niger
Ricevi gratis le news
0
Tutti i nuovi fondi che saranno stanziati a livello dell'Ue per l'Africa, "dovranno essere spesi per la Libia e per il Niger" al fine di aiutarli a gestire i flussi migratori. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, di rientro dal suo viaggio in Libia, riferendosi ai 500 milioni aggiuntivi stanziati per il fondo fiduciario europeo per l'Africa, cui dovrebbe sommarsi una cifra analoga con la mobilitazione dei finanziamenti nazionali.   "Credo che si debba fare una vera e propria lista nera dei grandi criminali che organizzano il traffico di donne e di uomini, in modo che tutte le polizie e le organizzazioni anti-criminali dell'Africa e dell'Europa possano collaborare avendo obiettivi comuni".   Lo ha detto il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani al termine dell'incontro a Tripoli con il premier libico Fayez al Sarraj. "Finché non stroncheremo definitivamente queste organizzazioni criminali sarà molto difficile risolvere il problema dell'immigrazione clandestina", ha aggiunto. Aprendo la sua visita, Tajani ha sottolineato che "la stabilità dell'Europa passa dalla stabilità della Libia. L'Unione europea deve parlare con una sola voce e tutti i nostri sforzi devono essere volti a sostenere la ricostruzione di uno Stato che diventi un nostro solido partner. Il Parlamento europeo resta al fianco del popolo libico, che merita pace, stabilità, democrazia e prosperità''. Il programma della visita del presidente del Pe prevede incontri, oltre che con Sarraj, con il presidente dell'Alto Consiglio di Stato, Khaled al Meshri e con il presidente dell'Alta Commissione elettorale nazionale, Emad al-Sayeh. Con quest'ultimo Tajani discuterà il sostegno concreto che il Parlamento può offrire, anche attraverso l'organizzazione di una conferenza aperta a tutti gli interlocutori interessati a contribuire all'organizzazione di elezioni democratiche in Libia. ''Oggi sono in Libia per discutere il ruolo che il Parlamento europeo può svolgere a favore del processo di stabilizzazione del paese e per sostenere l'organizzazione e lo svolgimento, in futuro, di elezioni democratiche. Il Parlamento Ue e' pronto a fornire il suo contributo, offrendo assistenza per la transizione democratica e per la cooperazione parlamentare" ha detto Tajani.     Stability in Libya means stability in Europe. In Tripoli today to convey the European Parliament's message: we stand by the Libyan people, who deserve peace, democracy and prosperity. Here is the programme of my visit: https://t.co/DiMJe0ep5E pic.twitter.com/YWNZoVrnRz — Antonio Tajani (@EP_President) 9 luglio 2018 I flussi migratori e la situazione dei migranti saranno discusse con il vice-Rappresentante speciale e coordinatore umanitario per la Libia delle Nazioni Unite, Maria do Valle Ribeiro, e con il personale dell'Alto Commissariato per i Rifugiati ONU (UNHCR) e dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) che operano nel Paese. Il Presidente effettuerà, inoltre, un sopralluogo presso la base navale di Tripoli, nel corso del quale potrà osservare le attività di sorveglianza delle coste e di intervento in mare effettuate anche grazie ai programmi di formazione finanziati dall'Unione europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Lealtrenotizie

1 chilo e mezzo di marijuana nello zaino, nigeriano in carcere

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

traffico

Torna la domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

ICT

Cdm: con l'ingresso in Lutech si rafforza la nostra identità

Calcio dilettanti

Simone Pompini, il gol nel sangue

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

VIAGGI

Toledo, le meraviglie della città delle tre culture

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

nel modenese

Cacciatore disperso in Appennino: ricerche in corso

roma

Incide il suo nome sul Colosseo, denunciata 17enne

SPORT

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

SOCIETA'

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

salute

Passeggiate, merende e controlli: il diabete si può battere anche così

MOTORI

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni

moto

Honda CBR650R, nel nome della sportività