13°

news

Pesticidi, la Ue prepara il giro di vite sul verderame

Pesticidi, la Ue prepara il giro di vite sul verderame
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Restrizioni in vista per i pesticidi a base di rame, ampiamente utilizzati in agricoltura ed essenziali nella viticoltura biologica come il noto verderame. In settimana la Commissione Ue presenterà agli stati membri un regolamento che introduce nuovi e più stringenti limiti all'impiego di solfato di rame, poltiglia bordolese e affini. Usate in Europa dal XIX secolo, dal 2015 queste sostanze sono 'candidate alla sostituzione' nel quadro delle regole Ue sugli agenti chimici a causa delle loro caratteristiche di persistenza, bioaccumulo e tossicità. "Il mio lavoro è proteggere la salute pubblica, quindi sono preoccupato per il potenziale accumulo di rame, metallo pesante non degradabile nel terreno", ha motivato la sua scelta il commissario Ue competente Vytenis Andriukaitis.   Il verderame, però, è sostanza il cui uso non solo è autorizzato nell'agricoltura biologica, ma in alcuni casi è indispensabile per il trattamento di funghi e batteri. Come per la viticoltura bio che, nonostante anni di ricerca di soluzioni alternative, tuttora non può farne a meno e non può, al contrario degli agricoltori 'convenzionali', sostituirlo con sostanze di sintesi. L'attuale licenza dei composti del rame scade nel gennaio 2019 e, secondo fonti vicine al dossier, il 19 e 20 luglio la Commissione proporrà un rinnovo di autorizzazione per 5 anni con riduzione dei limiti di utilizzo da 6 a 4 kg all'ettaro l'anno. L'esecutivo comunitario sembra intenzionato inoltre a cancellare la flessibilità concessa dagli attuali regolamenti, secondo cui si può 'spalmare' la soglia su cinque anni (30 kg/ha) così da poter 'recuperare' il prodotto non usato nelle annate che richiedono meno trattamenti in quelle in cui invece ne servono di più. Un meccanismo, questo, a cui si fa ampio ricorso anche in Italia, soprattutto nelle regioni del Nord nelle annate con piogge abbondanti, quando la pressione di funghi e batteri nei vigneti è più forte.   Per i viticoltori bio francesi la proposta della Commissione mette a repentaglio importanti produzioni, per questo hanno inviato un corposo dossier al governo di Parigi in cui si chiede l'impegno a mantenere le regole attuali. "Sono consapevole dell'importanza di queste sostanze per gli agricoltori, in particolare i produttori bio - ha spiegato Andriukaitis - ma la mia priorità è proteggere l'ambiente e la salute". Una volta presentata la sua proposta di regolamento settimana prossima, la Commissione vorrebbe metterla ai voti in ottobre.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Michelin

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

anteprima gazzetta

Notte di paura a Collecchio e a Sorbolo

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

2commenti

ILLUMINAZIONE

Luci a led, strade più buie

8commenti

Violenza

Aggredì senza motivo un ragazzo: condannato il capo di una baby gang

1commento

IL PARMA

Quale coppia-gol del Parma vi piace di più? Sondaggio

BASILICANOVA

Ladri messi in fuga dai cani

INTERVISTA

Malmesi: «Il Parma è sano. Noi di passaggio»

LUTTO

Fede e impegno, addio alla «prof» Onelia Ravasini

1commento

AUTOSTRADA

Incidente: coda in A1 fra Campegine e Parma questa mattina

Autocisterna si rovescia in A13: gasolio sulla carreggiata da ieri sera fino a questa mattina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

FOLGARIA

Spari in casa, uomo asserragliato con il figlio

USA

Tempesta di neve su New York, 8 morti. La più grande bufera da 80 anni

1commento

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni