news

Macron ai francesi, trasformiamo la rabbia in soluzioni

Macron ai francesi, trasformiamo la rabbia in soluzioni
Ricevi gratis le news
0
PARIGI - "Dalla rabbia alle soluzioni": Emmanuel Macron, come aveva promesso nel suo messaggio televisivo del 10 dicembre, in piena crisi dei gilet gialli, scrive una lettera ai francesi, come fecero altri suoi predecessori, da Mitterrand a Sarkozy. E' il prologo al grande dibattito nazionale in cui per 2 mesi i francesi discuteranno i grandi temi che dividono il Paese e che nelle intenzioni del presidente dovrebbe chiarire le priorità condivise. Quattro temi e 32 domande che Macron sceglie di porre direttamente ai suoi concittadini, garantendo che "non ci sono interrogativi proibiti" e che anche se "non saremo d'accordo su tutto", dimostreremo di essere "un popolo che non ha paura di parlare, di discutere, di dibattere". "La Francia - scrive Macron - non è un Paese come gli altri. Il senso delle ingiustizie è più forte che altrove. L'esigenza di aiuto reciproco e di solidarietà è più forte. Da noi chi lavora finanzia le pensioni. Un gran numero di persone paga l'imposta sul reddito, a volte pesante, che riduce le diseguaglianze. Da noi la scuola, la salute, la sicurezza, la giustizia sono accessibili a tutti, indipendentemente dalla situazione e dalla ricchezza. Gli imprevisti della vita, come la disoccupazione, possono essere superati grazie allo sforzo condiviso da tutti". Macron afferma di "condividere l'impazienza" di chi oggi è "insoddisfatto o arrabbiato" per "le tasse troppo alte, i servizi pubblici troppo distanti, gli stipendi troppo bassi". Ma la "condizione" è di "non accettare alcuna forma di violenza".   Tema numero uno, le tasse: "Come rendere il nostro fisco più giusto ed efficace? Che tasse bisogna abbassare prima delle altre?", chiede il presidente. E "quali tagli?". Quali "servizi pubblici possono essere eliminati perché superati o inutili", e "quali i nuovi bisogni di servizi?". Si passa poi al secondo tema del dibattito: l'organizzazione dello Stato e degli enti pubblici. "Più decentralizzazione? Come vorreste migliorare l'azione dello stato? Dell'amministrazione?". Poi il delicato argomento della "transizione ecologica": "Come la finanziamo? Con tasse? Imposte? Chi deve essere coinvolto per primo?". E scendendo nel particolare, "come sostituire la vecchia caldaia, o la vecchia automobile?". Nel quarto capitolo, relativo ai temi della democrazia e della cittadinanza, trovano posto domande sul numero dei parlamentari, sulla riforma delle istituzioni, sulla democrazia partecipativa, con una domanda specifica sul "maggior ricorso al referendum" e su "chi debba averne l'iniziativa", un tema diventato la prima richiesta dei gilet gialli. C'è spazio anche per l'immigrazione: "Cosa proponete per migliorare l'integrazione nella nostra Nazione? In tema di immigrazione, una volta soddisfatti i nostri obblighi di asilo, pensate che dovremmo fissarci obiettivi annuali definiti dal Parlamento? Cosa proponete per rispondere a questa sfida che durerà nel tempo?". "Questo dibattito - conclude il presidente - è un'iniziativa inedita dalla quale ho la ferma intenzione di trarre tutte le conclusioni. Non è né un'elezione né un referendum. E' la vostra espressione personale, che corrisponde alla vostra storia, alle vostre opinioni, alle vostre priorità... E' così che intendo, con voi, trasformare la rabbia in soluzioni".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

Parsons Dance: 16 e 17 febbraio 2019

spettacoli

Parsons Dance, la magia della danza atletica sbarca al Regio

Wanda Nara

Wanda Nara

"STRISCIA"

Tapiro d'oro a Wanda Nara: "Icardi? Rinnova..."

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

La copertina del libro

LIBRI

"Il Bugiardino" di Marilù Oliva - "Nonostante, libera" di Bruna Orlandi

Lealtrenotizie

Inglese gol (rigore deciso dal var): Parma avanti 1-0 a Udine

SERIE A

Inglese gol (rigore deciso dal var): Parma avanti 1-0 a Udine

OLTRETORRENTE

Via Musini, quel via vai da una casa che ha insospettito i residenti: pusher arrestato Video

3commenti

incidente

Scontro in centro paese a Corcagnano: una delle auto si ribalta Video

4commenti

METEO

Appenino, si rivede la neve

rugby

Zebre sconfitte in casa dal La Rochelle 22-10

borgo retto

Sorpresi dai vicini mentre scassinano le porte di alcune abitazioni: arrestati Video

Prevenzione

Via Trento, bar chiuso per ordine del questore

BERCETO

Montagna 2000, i lavoratori contro Lucchi: "A rischio 42 posti in un territorio difficile"

2commenti

climber

Folla di fans per Adam Ondra: "Ecco cosa mi ha dato l'arrampicata" Video Foto

WEEKEND

Un sabato d'inverno tra sci, teatro e... festa del gelato: l'agenda

FIDENZA

Muore all'improvviso l'appuntato Biagio Vetrugno

QUATTRO CASTELLA

Bianello: il fantasma «parmigiano» entra nel percorso turistico

la segnalazione

Corcagnano e Carignano senza luce da ore

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

LANGHIRANO

Banda del buco svaligia la tabaccheria

TRAVERSETOLO

Addio a Valter Petrolini, pilastro del volontariato e della Barilla

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il pasticciaccio del reddito di cittadinanza

di Domenico Cacopardo

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

modena

Violentò la figlia 13enne che rimase incinta: condannato

bolzano

Valanga travolge e uccide giovane, sciava fuoripista

SPORT

20a giornata

La Roma batte il Toro 3-2 - La classifica

Australia

Federer bloccato dallo steward inflessibile: senza badge non entri Video

SOCIETA'

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

USA

Class action contro Oracle: paga meno le donne

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai