21°

32°

FELINO

Auto pirata inseguita e bloccata da una pattuglia di traverso in strada

Inseguimento "da film" della Polizia Pedemontana: fermato un 40enne albanese su una vecchia Mercedes con targa straniera

polizia municipale

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
8

Nei giorni scorsi a Felino via Calestano è stata teatro di un rocambolesco inseguimento, terminato con il veicolo in fuga bloccato dall’auto della Polizia Pedemontana che gli ha tagliato la strada. . Un'auto pirata ha cercato di allontanarsi dopo un incidente ma è stata fermata in una "scena da film".

Al volante della vecchia auto Mercedes grigia c'era un 40enne albanese residente a Matera, che dopo aver provocato un incidente in via Nazionale Est a Stradella di Collecchio se l’è svignata, imboccando a tutta velocità la provinciale in direzione Sala Baganza, convinto di averla fatta franca.
Ma un gruppo di testimoni dell'incidente ha subito segnalato l’accaduto ad un posto di blocco della Polizia Pedemontana che si trovava alcune decine di metri più indietro, sulla stessa strada in direzione Parma. Gli agenti hanno immediatamente dato l’allarme chiamando la centrale, che a sua volta ha avvisato un’altra unità di pattuglia nella zona di Felino. Nel frattempo la donna a bordo della Fiat Panda rimasta coinvolta nell’incidente (senza gravi conseguenze), ha riferito una parte della targa dell’auto in fuga che la pattuglia ha intercettato mentre imboccava via Calestano. Subito è scattato l’inseguimento a sirene spiegate e per bloccare l’albanese, che non aveva alcuna intenzione di fermarsi, gli agenti della Pedemontana hanno dovuto tagliare la strada alla vettura.
Il 40enne è stato sanzionato per essersi dato alla fuga dopo l’incidente con danni ai veicolo e senza aver fornito le generalità alla controparte, oltre alla guida senza cintura di sicurezza. Infrazioni che gli sono costate 9 punti della patente e 264 euro di multa, che ha dovuto pagare immediatamente, essendo alla guida di un’auto con targa straniera. Diversamente, avrebbe dovuto tornarsene a casa a piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    06 Ottobre @ 23.01

    Una pena esemplare!

    Rispondi

  • Indiana

    06 Ottobre @ 22.27

    Indiana

    Fantastico! Provoca incidente,omissione di soccorso,fuga....e nemmeno gli ritirano la patente??? Ma dai!!!

    Rispondi

  • simone

    06 Ottobre @ 21.48

    Hahahaha Matera è una città unica al mondo... Una meraviglia sospesa nel tempo. Però è in Basilicata. Il posto giusto per quel galantuomo slavo è in via burla.

    Rispondi

  • Francesco

    06 Ottobre @ 20.08

    brundofrancesco@libero.it

    Sempre di loro, chissà perchè ?

    Rispondi

  • francesco

    06 Ottobre @ 18.42

    C'è qualcosa che non mi torna.... questo ha provocato un incidente, è scappato ad alta velocità anche all'alt della polizia, era senza cintura ed è stato multato di 264 euro. Un mio amico è stato multato dai vigili di 322 euro per uso del telefonino. Bene che l'hanno beccato ma qualcosa che non va nella giustizia resta.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

VIABILITA'

Lavori in corso: code sulla via Emilia a Parola. Problemi anche in tangenziale a Parma

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

BORGOTARO

Si sente male dopo la puntura di un calabrone: paura per una 55enne

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

gazzareporter

Parco di via XXIV Maggio, i vandali spezzano i nuovi alberi Foto

mobilità

Piste ciclabili, in Emilia il top della crescita. Con Parma a metà classifica

1commento

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Un collaboratore di Macron ha picchiato i manifestanti. E' bufera

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani