13°

IL CASO

Fuggono dalla Casa famiglia: due 15enni rintracciati a Cesena

Individuati grazie alla descrizione della donna che gli ha dato un passaggio in auto

Fuggono dalla Casa famiglia:  due 15enni rintracciati a  Cesena
Ricevi gratis le news
0

Zainetto sulle spalle, qualche euro in tasca e voglia di andarsene.

Ma l’avventura di due quindicenni, ospiti di una casa famiglia del territorio salsese, si è conclusa a Cesena, quando gli agenti della Polizia erano ad attenderli all’arrivo del treno, su cui erano saliti a Fidenza.

I due ragazzi, nella tarda mattinata di domenica, si sono allontanati dalla comunità in cui sono ospiti e dopo aver fatto l’autostop sono arrivati alla stazione di Salso. Alla signora che ha dato loro un passaggio i due quindicenni hanno detto tranquillamente che dovevano tornare a casa, a Forlì, e che stavano recandosi in stazione, a prendere il treno.
Ma alla donna, subito dopo che sono scesi, è venuto il sospetto che i due adolescenti stessero scappando da qualcuno. Così si è messa in contatto con gli agenti della polizia municipale delle Terre verdiane di Salso, segnalando la coppia di ragazzi con lo zainetto, diretta alla stazione della località termale. E il sospetto della signora ha trovato subito conferma.
Così un agente della Polizia municipale è corso subito alla stazione di Salso, ma un taxista gli ha detto che i due ragazzi erano già saliti sul treno. L’agente, senza perdere tempo, si è precipitato alla stazione di Fidenza, ma i ragazzi in fuga erano già saliti su un treno che si sarebbe fermato anche a Forlì. Proprio dove i due avevano detto di voler andare. La polizia municipale allora si è messa in contatto con la Polizia ferroviaria di Parma, che a sua volta ha allertato il personale viaggiante in servizio su quel treno. E nonostante il convoglio fosse particolarmente affollato, il capotreno ha individuato subito i due adolescenti, grazie anche alla dettagliata descrizione che la donna salsese, che aveva dato loro il passaggio in macchina, aveva fornito.
All’arrivo del treno a Cesena, ad attenderli, c'erano gli agenti delle Volanti, già allertati dai colleghi di Parma.
I ragazzi sono stati presi in consegna dai poliziotti e trasferiti al comando, in attesa di essere riaccompagnati nella comunità. Insomma, grazie alla segnalazione iniziale e alla collaborazione tra la polizia municipale di Salso, il personale viaggiante sul treno, la Polizia ferroviaria di Parma e quella di Cesena, la fuga dei ragazzi si è così conclusa senza conseguenze. S.L.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miss Mondo viene dal Messico

Vanessa Ponce de Leon

Bellezza

Miss Mondo viene dal Messico

torrechiara

la magia

Torrechiara, ore 7.56: c'era una volta un castello di nebbia, di vento e di sole Video

Scuola del Teatro Musicale – Tribute to Bohemian Rhapsody (Queen)

BOHEMIAN RHAPSODY

Omaggio ai Queen: Brian May fa i complimenti ai ragazzi di Novara

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

velluto

VELLUTO ROSSO

Un weekend a teatro tra comicità e danza: da Feydeau allo Schiaccianoci

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Luci a led, fioccano le lamentele

ILLUMINAZIONE

Luci a led, fioccano le lamentele

5commenti

FORNOVO

Oggi l'addio a Sara, volontaria per missione

PARMENSE

Incidente a Montechiarugolo: un ferito, si cerca un'auto che si sarebbe allontanata

Tragedia di Ancona

«Così controlliamo le discoteche di Parma»

comune

Giornata dei diritti umani: incontri con gli studenti e Marcia della pace a Parma

Intervista

Mario Biondi: «Un concerto a Parma mi emoziona sempre»

Serie A

Solo un punto per il Parma

GAZZAREPORTER

"Completamente buio un tratto di via Colorno dopo l'Autosole": la segnalazione di un lettore

Foto e segnalazione di Gigi

Fidenza

Acqua pubblica, presto due nuove fontane

LUTTO

Don Dino Cardinali, l'umiltà al servizio della Chiesa

CARIGNANO

Nuova vita per l'ex asilo

serie A

I crociati non riescono ad affondare il Chievo in 10: al Tardini finisce 1-1 Foto Classifica

1commento

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

4commenti

Noceto

Visoni «liberati». «Non cercate di catturarli, non sono gattini»

4commenti

nella notte

Danneggia le auto fuori da una discoteca: 23enne denunciato

1commento

IL VICE PREMIER

Salvini atteso per il 18 a Sorbolo davanti alle case confiscate alla 'ndrangheta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

EDITORIALE

I presepi a scuola non escludono nessuno

di Paolo Emilio Pacciani

4commenti

ITALIA/MONDO

Ancona

Strage in discoteca: il minorenne identificato è in stato di fermo. Ma per droga

reggio emilia

Incendio in via Turri, un testimone sotto shock: "Non si respirava, sono uscito e ho visto le vittime"

SPORT

il commento

Grossi: "Parma deluso ma il punto conquistato muove la classifica" Video

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Roma

"Spelacchio is back". Acceso l'albero di Natale parlante della Capitale

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep