10°

28°

FIDENZA

Vendeva computer ma nelle scatole c’erano pacchi di sale

Denunciato dalla polizia ferroviaria un giovane partenopeo

Vendeva computer ma nelle scatole c’erano pacchi di sale
Ricevi gratis le news
2

 

E’ stato bloccato a Fidenza dagli agenti della Polizia ferroviaria il «pendolare della truffa». Un giovane partenopeo era in trasferta in città per tirare «pacchi» ad ignari fidentini. Proponeva cellulari e pc portatili, ma poi, una volta concluso l’affare e ricevuti i soldi, gli acquirenti si sono ritrovati nella valigetta al posto di pc pacchi di sale e degli iPhone tavolette di compensato. Gli uomini del Comandante della Polfer di Fidenza, Livio Casarola, nella tarda mattinata di ieri hanno bloccato l’uomo: si tratta di un napoletano di 33 anni. L’uomo è stato fermato grazie alla segnalazione di un fidentino, particolarmente fisionomista il quale, era già rimasto vittima di un «pacco» due anni fa e che guarda caso, ieri mattina, è stato avvicinato di nuovo per un tentativo di truffa dallo stesso individuo.
Con buona memoria, la vittima ha riconosciuto l’autore della truffa subita ma, senza reagire, ha finto di assecondare le sue richieste di approccio, temporeggiando, in modo tale di avere il tempo per allertare gli uomini della Polizia. Dopo alcuni istanti il presunto truffatore è stato intercettato e bloccato mentre, a bordo di un’autovettura presa a noleggio, stava cercando di dileguarsi inseguito dalla vittima della truffa. Gli agenti della Polfer per bloccare l’individuo hanno posto di traverso l’auto di servizio in via Carducci e provveduto ad immobilizzare l’uomo.
Trasferito al Comando della polizia ferroviaria, per essere identificato e fotosegnalato, è stato anche sottoposto a perquisizione: con grande stupore gli uomini della polizia ferroviaria hanno rinvenuto sulla macchina che aveva noleggiato, svariate custodie per computer portatili e telefoni cellulari, nonché parecchi pacchi di sale e tavolette di compensato sagomate a forma di telefono cellulare. In possesso del truffatore sono stati rinvenuti anche un pc portatile e due iPhone utilizzati per mostrare la genuinità della merce, merce che poi non veniva data all’acquirente poiché al posto dei pc, con abile gesto di scambio, veniva ceduta una valigetta contenente sale ed al posto dei telefoni una tavoletta di compensato. L’uomo, non nuovo ad attività del genere, è stato deferito all’autorità giudiziaria ed il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    27 Aprile @ 19.30

    27/04/2014 13:40 scusa cosa vuol significare la frase " e per giunta da un napoletano"? Vorrei rammentarle che, le cronache degli ultimi anni, sono infarcite di truffatori ( truffe milionarie, alcune internazionali) PARMIGIANISSIMI. Poi magari lei è uno di quelli che difende a spada tratta delinquenti stranieri perchè loro si sa, lo fanno per sopravvivere.....

    Rispondi

  • gherlan

    27 Aprile @ 13.40

    se al giorno d'oggi qualcuno crede ancora di fare un affare comprando un telefonino o un computer in mezzo alla strada, per giunta da un napoletano, beh a quel punto si merita le peggio cose. Nella migliore delle ipotesi si tratta di merce rubata, nella peggiore si tratta di... sale. Quello che i truffati non hanno in zucca.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno