13°

27°

Fidenza

Intervista al vicesindaco Alessia Gruzza

"Più collaborazione con il territorio e i paesi vicini". Progetti "Investiremo in tecnologia con nuove "app" per favorire il turismo"

Intervista al vicesindaco Alessia Gruzza

Alessia Gruzza, vicesindaco di Fidenza

Ricevi gratis le news
0

«Mi muovo in un settore, quello della pubblica istruzione, nel quale si fa un lavoro “invisibile”: tanti incontri, spesso di carattere tecnico, tutti indispensabili ma che non servono certo per mettersi in luce. L’importante, come sempre, è che tutto funzioni. Sarà così anche quest’anno: niente di nuovo. Ma essere riusciti a mantenere le ore dedicate al sostegno per i disabili nelle scuole, con le attuali ristrettezze di bilancio, è già un risultato». Alessia Gruzza, 35 anni, insegnante, è il primo vicesindaco donna della storia di Fidenza. Le deleghe che le ha attribuito il sindaco Andrea Massari sono Cultura, Turismo, Scuola, Rapporti con l’Europa per il rilancio culturale e turistico. Prima delle elezioni di maggio aveva partecipato alle primarie del centrosinistra, sfidando proprio Massari, e ricevendo, all’indomani di quella competizione pre-elettorale, l’investitura ufficiale da vicesindaco nel caso di vittoria successiva dello stesso Massari. Cinque anni fa, nel 2009, la Gruzza fu portavoce della lista civica «Per Fidenza» che sosteneva la candidatura di Giuseppe Cerri, allora sindaco uscente.
Vicesindaco Gruzza, che ricordo ha di quell’esperienza?
«Ero candidata come consigliere comunale in una lista civica. Quell’esperienza mi ha permesso di riconoscere un dialogo con più voci politiche. Ho capito lì che un dialogo con persone che vengono da percorsi diversi è possibile: questo serve anche nel settore della cultura, nel quale il mio augurio è poter “collaborare” con le opposizioni».
A proposito di cultura, si è parlato tanto, in campagna elettorale, del cinema a Fidenza. Ormai il Cristallo non esiste più e la sala dell’ex macello avrebbe bisogno di lavori per affrontare le sfide del mercato. Avremo ancora un cinema in città?
«Intanto, la realizzazione di un nuovo cinema da parte di soggetti privati è un’opzione che stiamo valutando. Poi, la richiesta di cinema c’è: da parte delle associazioni e dei cittadini. L’idea è arricchire l’offerta del cinema: il cinema deve allargarsi anche ad altri ambiti. Può essere un punto d’inizio per un’offerta più ampia: letteraria, musicale o di altro tipo».
Avremo una sala per la stagione autunnale-invernale?
«Ci stiamo lavorando: l’amministrazione, in questi giorni, sta valutando quello che potrà essere il futuro dell’ex macello di via Mazzini, con le sue potenzialità».
Quali basi sta gettando per i progetti culturali del futuro?
«Serve una collaborazione con il territorio e con i Comuni vicini per organizzare eventi. Mi piacerebbe realizzare un festival con loro. Il prossimo anno, poi, dovremmo avere nuovi spazi espositivi all’interno di OF-Orsoline, in un’ala che verrà ristrutturata per realizzare mostre ed eventi. E’ fondamentale trovare uno spazio espositivo di una certa rilevanza in città».
Sempre in campagna elettorale, si era parlato molto di turismo: Massari aveva promesso, in breve tempo, 30 mila presenze all’anno...
«Si sono promessi tanti visitatori, lo so. E’ un obiettivo che si può realizzare con una promozione forte del territorio, partendo dalle realtà locali e dai percorsi enogastronomici. Oltre al discorso Unesco (la proposta di inserire la Cattedrale nel patrimonio dell’umanità, ndr) che è un percorso lungo e da intraprendere sempre con la collaborazione del territorio, l’altro percorso è quello che riguarda i bandi ed i fondi da reperire: qui il Comune deve “aiutare” le associazioni ad ottenere finanziamenti e migliorare le progettualità. Lo stiamo già facendo con le scuole».
Che altro?
«Lo Iat andrà rafforzato e potenziato, diventando lo strumento di promozione del territorio. Ed il prossimo anno imposteremo eventi che si apriranno, ad esempio, ad un pubblico che va da Milano a Firenze. Investiremo anche in tecnologia con nuove “app” per favorire il turismo».
Che cosa dobbiamo attenderci dal prossimo Ottobre fidentino?
«Abbiamo appena raccolto tutte le proposte delle associazioni culturali. La fiera di San Donnino sarà una risorsa. Rispetto al passato, introdurremo un collegamento più forte con la manifestazione “A riva la machina” del quartiere La Bionda. Il tema centrale sarà il “tempo”, con iniziative legate alla memoria e alla musica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

rugby

Bellini, alle Zebre annata da incorniciare Video

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento