14°

27°

sabotaggio

Cavi bruciati nei pozzetti Tav a Fidenza

Cavi bruciati nei pozzetti Tav  a Fidenza
Ricevi gratis le news
1

Cavi bruciati nei pozzetti lungo la linea ferroviaria: è il tentativo di sabotaggio dell’Alta velocità Bologna-Milano che nella notte è stato riscontrato nel Fidentino, a Castione Marchesi (Sabotaggio a Fidenza: guarda il servizio del Tg Parma). E’ successo verso le 4 e i danni alla circolazione sono stati limitati. Fino alle 8 si è circolato su un solo binario, poi la situazione è stata ripristinata. Sono intervenuti Polfer e Digos e della vicenda è stata investita la Procura di Bologna per le competenze sul terrorismo.

Il problema ha riguardato i treni in direzione di Bologna, con ritardi minimi.
Nei mesi scorsi, a fine 2014, azioni simili si erano verificate nei pressi di Bologna e Firenze e l’ipotesi vagliata dagli investigatori era stata quella di attacchi di matrice anarchica. Su siti di area erano apparsi anche messaggi interpretati come rivendicazioni. (ANSA).

L'aggiornamento

Ritardi medi di 10 minuti per alcuni convogli, nessuna interruzione della circolazione ferroviaria e, dalle 8.15, il ripristino della piena disponibilità dell’infrastruttura. E’ quanto comunica Rfi-Rete Ferroviaria Italiana, riguardo ai cavi bruciati nei pozzetti lungo la linea ferroviaria ad Alta Velocità Bologna-Milano, oggetto di incendio doloso alle 4 della scorsa notte in prossimità di Fidenza.
Le fiamme, si legge in una nota della stessa Rfi, hanno danneggiato «alcuni cavi di trasmissione dati per la gestione del traffico» e hanno interessato il binario dedicato al traffico in direzione sud. «L'anomalia - viene spiegato - è stata subito riscontrata dai sistemi di diagnostica della linea. Sul posto sono immediatamente intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana, che alle 8.15 hanno ripristinato l'infrastruttura».
Nel frattempo, chiosa la nota, «la circolazione ferroviaria è proseguita, nel tratto interessato, su un solo binario a senso unico alternato, con rallentamenti medi di 10 minuti». (ANSA).

Aperta inchiesta per pericolo disastro ferroviario

La Procura di Bologna ha aperto un’inchiesta per pericolo di disastro ferroviario causato da danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio, sul tentativo di sabotaggio all’Alta Velocità, nella notte all’altezza di Fidenza (Parma). Al momento non risultano rivendicazioni del gesto. Sarebbero stati più di uno i punti di innesco delle fiamme, che hanno bruciato i cavi elettrici nei pozzetti a fianco della linea. Il fascicolo è a carico di ignoti.

“E' una manifestazione di imbecillità totale!” ha commentato stamani l'assessore alla Sicurezza, Davide Malvisi, a Castione Marchesi sul luogo del tentato sabotaggio alla linea ferroviaria dell'Alta velocità Bologna-Milano, dove nella notte intorno alle 3.30 ignoti hanno bruciato i cavi nei pozzetti.
“Gli autori di questo gesto sono dei codardi: invece di manifestare le loro proteste nelle sedi competenti, dove legittimamente chiunque può esprimere le proprie idee, si sono nascosti nell'ombra e hanno messo a rischio l'incolumità dei passeggeri e il funzionamento di un servizio di pubblica utilità”, ha proseguito Malvisi.
Fortunatamente il gesto non ha causato disagi eccessivi al traffico ferroviario che non è mai stato interrotto: fino alle 8 di stamani si è proceduto su un solo binario, poi la circolazione è stata ripristinata.
Sul posto sono intervenuti Polfer e Digos che, dopo i rilievi scientifici, hanno avviato le indagini per ricostruire l'esatta dinamica e la matrice del tentato sabotaggio.
“Davanti a esempi di inciviltà e di stupidità come questo le parole sono superflue. Rfi è intervenuta prontamente per mettere in sicurezza e ripristinare la circolazione. Attenderemo gli esiti delle indagini e, come Comune, valuteremo eventuali azioni, anche legali, da intraprendere”, ha concluso Malvisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    29 Luglio @ 11.21

    vignolipierluigi@alice.it

    delinquenti niente altro che delinquenti!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Ballottaggi

Affluenza in calo a Salso: alle 19 ha votato il 37% Video

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

7commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

10commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse