20°

31°

Fidenza

Di Vittorio, parlano i curatori fallimentari

Di Vittorio, due acquirenti per 500 appartamenti
Ricevi gratis le news
0

Annunciano l'azione di responsabilità nei confronti degli ex amministratori

Caso Di Vittorio: parlano i curatori fallimentari. A circa un anno e mezzo dal fallimento della cooperativa Di Vittorio e della sua partecipata Polis spa, Paolo Capretti e Luciano Ragone - i curatori fallimentari nominati dal Tribunale di Parma - illustrano il lavoro fatto in questi mesi. Elencano tutte le azioni intraprese dalla procedura: dalla verifica del passivo alla ricerca di un nuovo soggetto gestore per la proprietà indivisa (quasi 500 alloggi che non possono essere venduti singolarmente) passando dall’impostazione di azioni di responsabilità nei confronti di alcuni amministratori e sindaci di Di Vittorio e Polis. La Di Vittorio e Polis sono state dichiarate fallite dal Tribunale il 29 dicembre 2014, con un passivo di circa 70 milioni di euro. Un fallimento che ha fatto molto discutere a Fidenza, dove risiedono tantissimi dei soci prestatori, che avevano investito nella Di Vittorio i loro risparmi e che rischiano di non rivederli, se non in parte.

Il lavoro svolto dai curatori
Ci si è chiesti se i debiti della Di Vittorio ricadranno sulla collettività, quali sono le cause e le responsabilità del dissesto e che fine farà il patrimonio di alloggi della proprietà indivisa. «Quando siamo stati nominati – esordiscono Ragone e Capretti – le preoccupazioni del Tribunale erano sostanzialmente due: tutelare gli interessi delle famiglie coinvolte (sia dal punto di vista del diritto alla casa che della tutela del risparmio) e minimizzare il rischio di dissesto dei Comuni coinvolti, attesa la possibilità che gli stessi fossero chiamati a fronteggiare il carico di mutui (di nominali 27 milioni) gravanti sugli immobili appartenenti alla cosiddetta proprietà indivisa. Di questi 27 milioni la procedura ne ha contestati 19 milioni perché contratti in spregio alla normativa, dato che non sono stati usati per realizzare alloggi ma per fare altro». Infatti, negli anni il gruppo Di Vittorio ha operato in svariati settori, allontanandosi dai fini mutualistici per cui era nata.

La proprietà indivisa
La novità più importante è l’arrivo di due manifestazioni di interesse per l’acquisto dei 475 immobili della proprietà indivisa. 

L'esercizio provvisorio
«La procedura – illustrano Ragone e Capretti - sta svolgendo l’esercizio provvisorio da circa 18 mesi e in tale ambito abbiamo cercato di mettere in sicurezza la proprietà indivisa, ottimizzando e rendendo trasparente la gestione. E’ stata curata la manutenzione degli alloggi anche al fine di promuovere l’assegnazione di alloggi vuoti da tempo ed è stata avviata un’efficace attività di recupero crediti, contrastando le morosità, per raggiungere l’equilibrio finanziario. Il nostro lavoro, in condivisione con il giudice Pietro Rogato (con cui ci incontriamo settimanalmente) e con il Comitato dei creditori (nel quale sono rappresentati gli interessi dei prestatori e degli assegnatari), è stato finalizzato a rendere appetibile il “ramo aziendale indiviso” al fine di attrarre possibili investitori. Abbiamo contattato la Cassa Depositi e Prestiti per verificare l’appetibilità dell’investimento per Fondi a compartecipazione pubblica e per individuare la miglior soluzione tecnico giuridica per giungere all’allocazione della proprietà indivisa».

Vai alla sezione Fidenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Dopo il colpo di pistola, l'aggressione con un forcone

Il caso di strada Argini Enza

Dopo il colpo di pistola, l'aggressione con un forcone

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Casalmaggiore

Trova 1.100 euro in strada e li porta ai carabinieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Agricoltura

Organizzazioni divise sull'accordo commerciale col Canada

COLORNO TORRILE

Un comitato contro la fusione

Il Parma a processo

La Procura: «Pena da scontare in B»

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery