14°

27°

fidenza

La favola di Lele: dal basket all'agricoltura

Entusiasmo «Questa è una vita dura ma ci sono tante soddisfazioni

La favola di Lele dal basket all'agricoltura
Ricevi gratis le news
0

 

«Vieni ti faccio vedere dove abitavano i miei nonni» dice lei. «Perché no?» risponde lui. Da questa casuale scampagnata è nata l’azienda agricola «Cascina Rivali», a due passi da Lugagnano, quella che i due protagonisti della storia avrebbero presto chiamato «casa». Il fidentino quarantenne Emanuele Allodi e la piacentina trentottenne Elena Fattorini si sono conosciuti dodici anni fa alla Facoltà di Architettura. «Eravamo solo amici», ride Elena. Poi le loro strade si divideranno, sembra per sempre: lei rimane fedele al percorso di studi e farà l’architetto in Italia, Germania e perfino in Cina. Lui diventa uno degli allenatori di basket più conosciuti della provincia di Parma e Piacenza, tanto da arrivare a fare il vice allenatore per il Fiorenzuola in C1: «Per 18 anni ho allenato anche 4 o 5 squadre contemporaneamente». Una sera i due si rivedono in un noto locale fidentino ed è come se non si fossero mai separati. C’era solo un problema: Elena doveva partire per la Cina 2 settimane dopo. A lui non importava. Per due volte prende un aereo e la raggiunge in capo al mondo. Quando lei torna, nel 2012, attendono un paio di anni e poi si sposano. L’azienda di famiglia di Elena era inattiva e «Lele», soprannome degli amici, comincia a prendere molto seriamente l’idea di vivere e lavorare nei campi. Alla sera, dopo allenamento, divora libri sull’agricoltura e impara come fare il vino dallo zio di lei. «Pensavo fosse più semplice – ammette –: cominci alle 6.30 del mattino e finisci alle 10 di sera, tempo permettendo». I due non si scoraggiano e risistemano da soli tutto il podere che vanta 8 ettari di campi, con un frutteto e una vigna, e 3 ettari di bosco. Il sogno di Lele e Elena però è molto più grande: «Volevamo ampliare la produzione – spiegano –, così abbiamo deciso di partecipare al bando europeo «1° Insediamento giovani agricoltori». A giugno ci è arrivata la notizia di essere idonei e riceveremo un’importante somma di denaro a fondo perduto».

Con questa cifra espanderanno il podere che produrrebbe così cinquemila bottiglie di vino all’anno e ventimila vasetti di marmellate e conserve. «La cifra ci permetterà infatti di costruire un laboratorio e di piantare altri 650 alberi da frutta» dice Lele. Da qualche settimana hanno iniziato la distribuzione a Fiorenzuola, Fidenza e Salso ma presto venderanno i loro prodotti anche online. Le richieste sono di molto superiori a quelle che si aspettavano ma lo stress del lavoro di prima non è neanche paragonabile. «Adesso dormo bene e arrivo a sera senza mal di testa», dice Elena. «Peccato solo per il mal di schiena – protesta scherzando Lele –, purtroppo abbiamo previsto le prime vacanze per il 2022».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia