20°

31°

FONTEVIVO

Ponte Taro, la nuova palestra nel ricordo di Cristian e Gabriele

Ponte Taro, la nuova palestra nel ricordo di Cristian e Gabriele
Ricevi gratis le news
0

E’ stato affidato a Stella, che frequenta la scuola elementare a Ponte Taro, il taglio del nastro della nuova palestra inaugurata nella frazione fontevivese.
Affiancata dal sindaco Massimiliano Grassi, dalla dirigente scolastica Cristiana Prestianni e da tutti i componenti della giunta comunale, Stella ha così ufficialmente aperto le porte della nuova struttura immersa nel parco del paese, a pochi passi dalla scuola elementare e dal circolo ricreativo.
Spazi per gli sportivi e per i bambini, le due categorie di persone verso le quali avevano più attenzione Cristian Mori e Gabriele Compiani: due giovani, scomparsi prematuramente nel 2008 e nel 2011, rimasti un esempio di vita per tutta la comunità, e ai quali è stata intitolata la palestra.
Grandissima la commozione quando a scoprire la targa sono state Renata Pattacini, mamma di Cristian, e Luciana Pericotti, mamma di Gabriele.
Un lungo applauso ha quindi sottolineato la vicinanza e l’affetto di un intero paese alle due famiglie.
«Abbiamo voluto intitolare questo edificio a due ragazzi giovani – ha detto il sindaco di Fontevivo, Massimiliano Grassi – che hanno lasciato un segno su questa comunità. Purtroppo, un segno molto veloce, ma il ricordo di loro resterà negli amici e nei familiari e, da adesso, un poco anche attraverso questa targa».
Dopo la benedizione dei locali impartita da don Valerio Cagna, c’è stato spazio anche per un apprezzato intermezzo musicale con protagonisti i bambini chje frequentano la scuola elementare.
Guidati dalla maestra Cristina Lambertini, nell’ampio salone che ospita il refettorio, hanno intonato una coinvolgente «Aggiungi un posto a tavola». I tanti presenti hanno quindi approfittato dell’occasione per scoprire i nuovi spazi, consegnati alla comunità dopo una lunga attesa.
«Questa è l’opera più importante che il Comune ha inaugurato a Ponte Taro negli ultimi dieci anni – ha sottolineato Massimiliano Grassi – e probabilmente anche in quelli precedenti. Il paese aveva bisogno di una palestra e c’era la necessità di una mensa per le scuole: ora abbiamo tutto questo. Il percorso che ci ha portato a questo giorno di festa è stato molto sofferto per le difficoltà avute durante il percorso, il rispetto del Patto di Stabilità ci ha spesso ostacolato, rallentando i lavori e impedendoci di finirli in tempi ragionevoli, ma abbiamo tenuto duro e il risultato di oggi ci ripaga dell’attesa. Un risultato per cui dobbiamo ringraziare, oltre a progettisti e costruttori, anche gli assessori Daniele Guareschi e Giuseppe Grazioli che, in questi anni, sono stati impegnati in controlli quasi giornalieri al cantiere».
Al termine della cerimonia si è svolto un brindisi benaugurale, curato dai volontari del Circolo Ricreativo Pontetarese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati

PARMA

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La canzone dell'estate 2018?

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

PARMA CALCIO

Caso whatsapp: "pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò a De Col

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse diffamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

1commento

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

1commento

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

17commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

3commenti

SALUTE

Il Consiglio superiore della Sanità chiede lo stop alla vendita della "cannabis light"

1commento

SPORT

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

36commenti

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità