15°

bando

Case popolari, Fiazza esulta: "Finalmente dei fontevivesi in cima alla graduatoria"

Case popolari, Fiazza esulta: "Finalmente dei fontevivesi in cima alla graduatoria"
Ricevi gratis le news
2

"In cima alla graduatoria ci sono “finalmente” dei fontevivesi". Recita così la nota che arriva dal Comune di Fontevivo, in cui il sindaco Tommaso Fiazza e il vice con delega al Welfare Matteo Agoletti esultano per i risultati del primo bando sugli alloggi popolari in cui compare la richiesta di presentazione di documenti che dimostrino di non possedere case all’estero.
“L’Emilia Romagna è quella Regione in cui deve essere un piccolo comune amministrato dalla Lega a dimostrare che, applicando norme di buon senso, si riescono a dare le case popolari ‘prima agli italiani’ in difficoltà”, dice Fiazza.

“Il concetto è semplice– spiega il vicesindaco con delega al Welfare Matteo Agoletti –: non c’è nessun motivo per cui qualcuno debba ricevere una casa popolare se ha un’altra casa altrove. E non c’è nessun motivo per cui gli italiani in difficoltà debbano sempre essere sorpassati nelle graduatorie dagli stranieri. E’ una questione di giustizia. In passato bastava l’autocertificazione ma visto che le risorse sono limitate e abbiamo appurato che in quel modo alcuni ‘furbetti’ scavalcavano persone in situazioni di maggior bisogno, abbiamo preteso un documento ufficiale”.
“Siamo stati il primo comune in regione ad utilizzare questo metodo – aggiunge Fiazza -  e abbiamo raggiunto l’obbiettivo cioè di aiutare prima gli italiani. E’ un concetto di semplice buonsenso ed è anche una questione di scelte e di priorità: per noi vengono prima i Fontevivesi. Ci siamo dovuti limitare a dare 3 punti in più a chi presentava la certificazione perché la Legge regionale ci impediva di rendere il documento indispensabile per accedere al bando, ma in altre regioni si può. La Legge regionale va cambiata”. 
Il provvedimento era stato fortemente criticato dall'opposizione in consiglio comunale, che sottolineava la difficoltà per molti cittadini stranieri di ottenere tale documentazione e quindi di restare esclusi dalle graduatorie anche in situazioni di necessità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    02 Febbraio @ 16.38

    ottimo provvedimento !!! Difficile per gli stranieri reperire i documenti ??? come per gli italiani che sono subissati e vessati dalla burocrazia. La legge deve essere uguale per tutti.

    Rispondi

  • Giovanni

    02 Febbraio @ 15.33

    Bravo Sindaco!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

InstameetParma32 a Sala Baganza

fotografia

"Instameet" alla Rocca di Sala Baganza: appassionati di Instagram alla scoperta del castello

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emidio Pepe»

di Andrea Grignaffini

2commenti

Lealtrenotizie

Parma e il Tardini abbracciano (e applaudono) Ramy e Adam - Le foto

Piccoli eroi

Parma e il Tardini abbracciano (e applaudono) Ramy e Adam - Le foto

Salvini: "Ramy, si alla cittadinanza, è come mio figlio" - Leggi

euro 2020

La notte della nazionale a Parma: la festa del Tardini - Video

gazzareporter

Arriva la nazionale? Via delle Rimembranze al buio

anteprima gazzetta

Calcio malato: ancora violenza e razzismo nel calcio giovanile

incidente

Schianto frontale lungo strada Argini a Porporano: due feriti

energia

Dal primo aprile diminuiscono le tariffe di luce e gas

2commenti

autostrada

Schianto tra due tir e un'auto sull'A1 tra Fiorenzuola e Fidenza: un morto Video

METEO

E sbocciò la neve: la primavera imbiancata dell'Appennino Foto Inviate le vostre

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

incidente

Frontale tra auto e furgone a Castelguelfo: due feriti

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

3commenti

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante. Escluso Noè

pallamano

Azeta, trionfo al vertice allo scadere, esplode la festa Le foto

+Europa - Italia in Comune

Pizzarotti a Roma per parlare delle elezioni europee

COMUNE

"Langhirano dreaming": un video racconta le eccellenze della zona

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fuori i cattivi maestri: i genitori

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Voto locale, tendenze nazionali

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

il caso

Salvini: "Sì alla cittadinanza a Ramy, è come mio figlio". Di Maio: "L'ho convinto io"

Procura

Circoncisione in casa a Reggio, bimbo morto, il padre: "Me l'ha chiesto Dio"

1commento

SPORT

Sabato

Al Lanfranchi la finale di Coppa Italia di rugby. il "sogno" di Manghi Videointervista

formula uno

La Ferrari ufficializza: Schumi jr farà il test in Barhain

SOCIETA'

paura

Incendio in A10, gli automobilisti davanti alle fiamme in galleria

spazio

La Nasa cancella la passeggiata spaziale di sole donne: mancano le tute

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video