20°

30°

Formula Uno

Terremoto in Ferrari: se ne va Stefano Domenicali

Marco Mattiacci è il nuovo team principal della casa automobilistica di Maranello

Terremoto in Ferrari: se ne va Stefano Domenicali
Ricevi gratis le news
5
Non è stato un fulmine a ciel sereno, ma è comunque un colpo di scena.
Stefano Domenicali, il capo della Gestione Sportiva della Ferrari, ha rassegnato le dimissioni per i deludenti risultati di avvio di stagione del team di Maranello, incapace di salire sul podio nei primi tre Gran premi e in difficoltà, come da recente tradizione, nelle qualifiche. E con Fernando Alonso già a 35 punti di distanza dal leader della classifica iridata, Nico Rosberg.
"Lavoreremo giorno e notte per migliorarci e prenderemo le decisioni che dobbiamo prendere", aveva detto il presidente, Luca Cordero di Montezemolo, venerdì scorso. E la prima testa è caduta. Si attende solamente l'ufficialità.
Al posto di Domenicali arriva Marco Mattiacci, attuale presidente e amministratore delegato di Ferrari Nord America.
MONTEZEMOLO RINGRAZIA DOMENICALI "PER QUESTI 23 ANNI DI LAVORO INSIEME". "Ringrazio Domenicali non solo per il costante contributo e impegno, ma per il grande senso di responsabilità che ha saputo dimostrare anche oggi anteponendo l’interesse della Ferrari al proprio". Accettando le dimissioni, Luca di Montezemolo ha aggiunto: "Ho stima e affetto per lui, che ho visto crescere professionalmente in questi 23 anni di lavoro insieme e per questo gli auguro ogni successo. Voglio anche augurare buon lavoro a Marco Mattiacci, manager di valore che ha accettato con entusiasmo questa sfida".
DOMENICALI: "MI ASSUMO LA RESPONSABILITA'. DECISIONE SOFFERTA". Questo il commento di Stefano Domenicali, riportato dall'agenzia Ansa: "Ci sono particolari momenti nella vita professionale di ognuno di noi in cui ci vuole il coraggio di prendere decisioni difficili e anche molto sofferte. È ora di attuare un cambiamento importante. Da capo, mi assumo la responsabilità - come ho sempre fatto - della situazione che stiamo vivendo. Si tratta di una scelta presa con la volontà di fare qualcosa per dare una scossa al nostro ambiente e per il bene di questo gruppo, a cui sono molto legato". 
"Ringrazio di cuore tutte le donne e gli uomini della squadra, i piloti e i partner per il magnifico rapporto avuto in questi anni – ha detto ancora Domenicali – A tutti auguro che presto si possa tornare ai livelli che la Ferrari merita. Infine, vorrei fare l’ultimo ringraziamento al nostro Presidente per avermi sempre sostenuto e un saluto a tutti i tifosi con il rammarico di non aver raccolto quanto duramente seminato in questi anni". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gian luca

    14 Aprile @ 14.49

    L'era ora... da quanti anni la Ferrari non vince? Senza dubbio doveva essere rimosso da qualche anno, una decisione presa così in corsa dimostra che anche chi sta sopra non ha saputo guidare la scuderia. ..

    Rispondi

  • Carlo

    14 Aprile @ 14.21

    Ma non era tutta colpa di Aldo Costa?

    Rispondi

  • Troy

    14 Aprile @ 13.54

    Finalmente!

    Rispondi

  • Goldwords

    14 Aprile @ 13.27

    Ma cosa c'entra questo Mattiacci con le corse? Mi pare sia un uomo marketing o vendita, vogliono vendere il reparto corse? Ma chiamare uno del "giro" no è? Insomma mi sa che avremo un buon uomo per trovare scuse sul perché la Ferrari non va. Concordo sul fatto che Aldo Costa gongoli, ma io al suo posto farei altrettanto :) Questo doveva essere il suo posto, non di un uomo marketing!!!

    Rispondi

  • Umberto

    14 Aprile @ 12.05

    Ed intanto Aldo Costa con la Mercedes gongola...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

Anna Maria Bianchi

lutto

Parma (e non solo) piange Anna Maria Bianchi: domani il rosario, lunedì i funerali - Video

dal ritiro

Parma, contro il Foggia (3-1) "buona forma fisica e applicazione degli schemi" Video

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Festa della lavanda alla Fattoria di Vigheffio Guarda chi c'era

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

1commento

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

1commento

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

3commenti

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

3commenti

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

1commento

sicurezza

I "furbetti del semaforo di Corcagnano... Video

2commenti

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

2commenti

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto