Formula 1

Rissa Ferrari-Mercedes, Trulli sorprende tutti

L'ex pilota di Formula 1 dice la propria sul discusso Gp d'Italia: "Da adesso Vettel non potrà più sbagliare".

Rissa Ferrari-Mercedes, Trulli sorprende tutti
Ricevi gratis le news
0
Intervenuto in diretta nel corso di 'Tutti Convocati' su Radio 24, l’ex pilota di Formula 1 Jarno Trulli ha commentato il Gp d’Italia corsosi domenica a Monza. La gara ha lasciato un lungo strascico di polemiche, sia per il contatto al via tra Vettel e Hamilton, sia per il gioco di squadra attuato dalle Mercedes attraverso il “tappo” di Bottas a Raikkonen.

Secondo Trulli, è tutto nato da una manovra errata dei due ferraristi al via, figlia proprio di una… strategia mancata: “Alla partenza, Vettel doveva andare all’interno e Raikkonen all’esterno alla prima variante. Così sarebbero sfilati prima Vettel e poi Raikkonen. Se guardate le immagini, vedete che Raikkonen va subito a coprire Vettel, e alla staccata della prima variante non solo si prende l’interno, ma gli tira anche la frenata. Lo stesso Hamilton ha detto di essere stato sorpreso. Quindi mi sembra piuttosto ovvio che non ci fosse stata alcuna strategia”.
 
Gli errori di Vettel stanno però iniziando a pesare sulla corsa al titolo: “Quando sei lì, a volte fai le cose giuste, purtroppo in alcune occasioni capitano quelle sbagliate - dice Trulli - È vero che però Vettel in questo momento, pur avendo la macchina migliore, più di una volta ha mancato di fare la cosa giusta. A Monza si poteva sicuramente fare meglio, con un minimo di strategia. Ad Hockenheim è stato netto il suo errore, gli altri sono errori che possono capitare, ma in questo momento non si può più sbagliare”.
  
Questo invece il parere di Trulli sulla corsa di Bottas e sul testa a testa per il Mondiale: “Non è che fa bene o male, fa parte di una squadra. Gli hanno rinnovato il contratto, e siccome non è in lotta per il campionato, se la squadra gli chiede di fare qualcosa probabilmente lui è ben contento di farla, anche perché in questo momento fa il secondo. Devo essere sincero, chiedere di rallentare ad un pilota è veramente qualcosa di brutto e difficile da fare. Io però credo che Bottas non è che abbia rallentato, perché se avesse rallentato, Raikkonen avrebbe avuto la possibilità di superarlo. Lui ha tenuto il suo ritmo, purtroppo Raikkonen non è riuscito a passarlo”.
 
 “In questo momento tutti dicono che la Ferrari ha la macchina migliore ed in effetti è così. A Spa aveva qualcosina in più, in qualifica a Monza ha mostrato un’ottima velocità conquistando la prima fila, però in gara abbiamo visto una Mercedes in grande forma, perciò c’è grande equilibrio tra le due macchine. Significa che i due piloti devono andare al limite, e quando si va al limite purtroppo l’errore ci scappa”.

Rissa Ferrari-Mercedes, Trulli sorprende tutti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Il questore: «La metà dei sequestri della nostra regione avviene a Parma»

EMERGENZA DROGA

Il questore: «La metà dei sequestri della nostra regione avviene a Parma»

SAN SECONDO

Addio a «Filli» era stato assessore

SORAGNA

Addio a Simone, lattoniere esperto e norcino per passione

Felegara

Preoccupa l'eternit alla fornace

San Polo di Torrile

Piccoli vandali crescono a scuola: gli adulti s'interrogano

ALBARETO

Lavori in corso: sei nuove pale eoliche in arrivo

BUSSETO

Madonna dei Prati, crolla parte del tetto del santuario

IL CASO

Scuola Racagni, palestra inagibile

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni