19°

33°

SCUOLA

Una nuova classe digitale all'Itsos Gadda di Fornovo

Numerose innovazioni per i modelli didattici e le tecnologie

I relatori del convegno sulla scuola del futuro

I relatori del convegno sulla scuola del futuro

Ricevi gratis le news
0

 

Classi dipartimento suddivise per disciplina, lavagne interattive, nuovi linguaggi: la scuola del futuro si presenta e prende forma. E’ quanto accaduto ieri all’istituto Gadda di Fornovo, con l’inaugurazione della nuova classe tecnologica, la Teal, dove si è tenuta una lezione dimostrativa, in collegamento con le sedi di Langhirano e Bardi.
La visita di studenti e autorità alla classe digitale, è stata anticipata da un convegno di approfondimento sul tema dell’ innovazione tecnologica legata alla nuove metodologie didattiche. Una sede appropriata, quella dell’Itsos, che nei suoi quarant’anni di attività è rimasta fedele alla sua origine innovativa, legata al mondo dell’informatica e che oggi si presenta con un rapporto di 39 computer ogni cento studenti: la media più alta della provincia di Parma.
A trattare l’argomento, presentato al pubblico dalla dirigente Margherita Ramaglia, erano presenti diversi addetti ai lavori: dai rappresentanti degli uffici scolastici regionale e provinciale Roberto Bondi e Giovanni Desco alle presidi Alessandra Rucci dell’istituto Savoia Benincasa di Ancona e Rita Coccia dell’istituto Volta di Perugia, che hanno portato la loro testimonianza sul lavoro di innovazione, che ha permesso alle loro scuole di essere un modello per altri istituti.
Nei loro interventi i relatori hanno sottolineato come la presenza di nuove tecnologie e di dispositivi moderni nelle aule e l’adozione dei più innovativi testi digitali deve andare di pari passo con il ripensamento del metodo didattico: la tecnologia resta pur sempre uno strumento, un linguaggio che avvicina la scuola al quotidiano dei ragazzi, fatto di connessione e di un accesso continuo alle informazioni.
«Occorre ripensare - è stato detto - un’attività didattica che possa accogliere pienamente tutte le potenzialità offerte dalle innovazioni tecnologiche traendo profitto da esse. Si tratta di un percorso di avvicinamento ad un modello nuovo di scuola e di insegnamento fortemente caratterizzato dall’integrazione del digitale nell’azione didattica che deve iniziare con la connessione della scuola e la formazione degli insegnanti per arrivare in futuro ad avere in ogni istituto non una sola classe privilegiata ma la stessa dotazione tecnologica, in ogni aula».
L’argomento dell’innovazione scolastica non si esaurirà con l’incontro di ieri. La «due giorni» del Gadda proseguirà con l’open day di questo pomeriggio, Alle 14,30 verrà presentata ai ragazzi di terza media e alle loro famiglie l’offerta formativa del Liceo scientifico scienze applicate: laboratori in azienda. All’incontro saranno presenti anche i rappresentanti delle aziende che compongono il Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto: Filippo Di Gregorio per Dallara, Franco Bercella per l’omonima azienda, Linda Antolotti per Turbocoating. Gli ospiti potranno anche visitare l’aula Teal.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.9: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

5commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

Palazzo Ducale

Scoperto un ciclo di affreschi

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

polizia

Biciclette ritrovate: di chi sono? Foto

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

1commento

sociale

Qui Parma: il servizio civile raccontato da... chi lo fa Video

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

LUTTO

E' morto il vignettista Vincino

SPORT

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

SOCIETA'

Mondo

Cerca di salvare il cane, uccisa da alligatore

MILANO

Ha l'auto in un parcheggio vicino a Malpensa, 16 ore per trovarla

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba