21°

32°

Comune

Fornovo, scattano i controlli sui gatti randagi

Fornovo, scattano i controlli sui gatti randagi
Ricevi gratis le news
1
 

Emanata di recente, dal Comando unificato di polizia municipale, di Fornovo, Medesano e Solignano, una nuova ordinanza riguardante i gatti liberi. Si tratta di una regolamentazione che introduce un nuovo metodo di censimento delle colonie feline sul territorio di competenza, in linea con i provvedimenti adottati da altri Comuni parmensi: un aiuto ed un riconoscimento per chi quotidianamente si prende cura dei gatti. In base al regolamento, d’ora in avanti il censimento delle colonie feline verrà effettuato semestralmente in modo da certificare il numero degli animali e pianificarne la sterilizzazione da parte dei servizi sanitari, che operano in collaborazione con il comune.

Questa attività di monitoraggio consentirà alle persone che si prendono cura di questi animali semi-domestici di controllarne lo stato di salute ma, soprattutto, di evitarne la proliferazione incontrollata che potrebbe essere anche oggetto di epidemie. L’ordinanza stabilisce che i gatti liberi presenti sul territorio comunale sono sotto controllo e tutela del comune di Fornovo, che opera in collaborazione e sotto la vigilanza dell’Azienda sanitaria locale. Nel caso di episodi di accertato maltrattamento, il Comune si riserva la facoltà di procedere nei confronti dei responsabili. Sull’intero territorio comunale è vietato a chiunque non autorizzato di offrire cibo a gatti o altri animali liberi, compresi i volatili vaganti, o lasciarne comunque a loro disposizione. Chiunque intende collaborare per la gestione delle colonie feline, anche solo con offerte di cibo, deve contattare l’ufficio di polizia municipale di Fornovo per essere riconosciuto come «referente», consegnando all’ufficio i dati relativi ai gatti liberi di propria competenza e precisando il numero dei soggetti ed i relativi dati identificativi: il censimento dovrà essere mantenuto aggiornato, relativamente al numero di gatti presenti e alle loro condizioni di salute; sarà cura del Comune verificare l’effettiva esistenza e lo stato della colonia. I referenti delle colonie, individuati in coloro che firmano le schede regionali di rilevazione delle colonie feline, dovranno quindi accettare da parte del Comune i seguenti incarichi: provvedere all’alimentazione dei gatti, alla loro cura, cattura e trasporto per eventuale sterilizzazione o, previo accordo con il Comune, per altre prestazioni veterinarie da e verso le strutture convenzionate col Comune, oppure con l’Ausl nell’ambito del programma di limitazione delle nascite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    17 Ottobre @ 01.39

    La, questa si che è una notiziona da prima pagina....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

VIABILITA'

Lavori in corso: code sulla via Emilia a Parola. Problemi anche in tangenziale a Parma

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

BORGOTARO

Si sente male dopo la puntura di un calabrone: paura per una 55enne

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

gazzareporter

Parco di via XXIV Maggio, i vandali spezzano i nuovi alberi Foto

mobilità

Piste ciclabili, in Emilia il top della crescita. Con Parma a metà classifica

1commento

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Un collaboratore di Macron ha picchiato i manifestanti. E' bufera

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani