14°

27°

fotografia

La storia di Parma in fotografia

Dalla Marcia su Roma alle elezioni politiche del 1948. Anche scorci che non esistono più nelle immagini di Mario e Armando Amoretti

La storia di Parma in fotografia

Storia di Parma in fotografia

Ricevi gratis le news
0

Ci sono i momenti ufficiali come la celebrazione per l’anniversario della Marcia su Roma, in uno scatto dell’ottobre 1939 in via Melloni, la visita di Mussolini a Parma nell’ottobre del 1941 o le prime elezioni politiche del 1948. E poi ci sono angoli della città che non esistono più, immagini che parlano di una Parma che molti non hanno mai conosciuto: quella delle Barricate del 1922. E’ questo il percorso tracciato dalle 150 fotografie di Armando e Mario Amoretti messe a diposizione, nel chiostro della Casa della Musica, per la mostra «Impressioni storiche. Parma dal Fascismo alla Liberazione», visitabile fino al 24 maggio.
Un percorso quello offerto attraverso gli scatti dei due fotografi parmigiani, padre e figlio, che non vuole solo raccontare una parte della storia che va dal 1922 al 1948, ma vuole anche mostrare i diversi volti di una città e dei suoi cittadini, il cambiamento politico, sociale e urbanistico causato dall’oppressione fascista.
«Sono molto emozionata - ha raccontato Bianca, figlia di Mario Amoretti - perché queste foto mi ricordano il lavoro di mio padre e mio nonno. Per tanto tempo sono state chiuse nei nostri archivi e finalmente oggi possiamo condividerle con la città».
Il progetto è stato reso concreto dall’impegno di Andrea Tinterri, ideatore e curatore della mostra e figlio di Bianca Amoretti, che insieme all’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma ha realizzato l’esposizione in cui sono presenti anche i 24 scatti, quasi tutti inediti, che raccontano le Barricate di Parma nel 1922. Sono foto che fanno da corollario alla mostra perché rappresentano la «memoria liberata», come le ha definite lo stesso Tinterri.
«Credo che non si debba distinguere tra grandi o piccole mostre - ha commentato l’assessore alla Cultura Maria Laura Ferraris presente all’evento -, penso che ci siano mostre più o meno interessanti e questa sicuramente lo è perché restituisce alla città un racconto che fa parte della sua storia».
Dopo il 24 maggio, la mostra verrà donata al Comune. «Una proposta - ha chiarito l’assessore Ferraris - potrebbe essere quella di farla vivere all’interno delle nostre biblioteche, penso in particolare alla Civica che è inserita in un contesto, quello dell’Oltretorrente, particolarmente appropriato».
La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, il sabato dalle 10 alle 18 e la domenica dalle 14 alle 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover