13°

28°

Le iniziative della Gazzetta

Dopo le bombe, la città torna a vivere. E sorridere

In edicola il secondo volume della collana "Parma in posa"

Dopo le bombe, la città torna a vivere. E sorridere

Una delle foto contenute in "Parma in posa"

Ricevi gratis le news
0

La vita torna a scorrere. Dopo la guerra Parma si rimbocca le maniche e riparte. Il secondo volume della collana «Parma in posa, 1940-1950» (a cura di Romano Rosati e Katia Golini, edita dalla Gazzetta in collaborazione con Grafiche Step)  è disponibile in edicola da sabato 1 marzo. Il racconto continua, dunque. E la storia della nostra città attraverso le immagini della collezione Rosati si fa sempre più appassionante. 

Dalle macerie lasciate dalle bombe, si passa alla rinascita. Nella seconda metà degli Anni Quaranta Parma torna a sorridere e a divertirsi. Alla voglia di ricostruire si affianca il tempo dello svago: a passeggio, in piscina, a teatro o semplicemente a casa degli amici.
Si torna al lavoro (suggestive le immagini delle donne occupate nella raccolta dei pomodori o del cascinaio orgoglioso delle forme di Parmigiano Reggiano appena preparate), i locali da ballo si riempiono e spopolano i concorsi di bellezza. L'elezione di Miss Sorriso è un appuntamento imperdibile per molti. E per le ragazze un'occasione di divertimento e di riscatto sociale.
Le gite fuori porta occupano le domeniche di tanti parmigiani: in bici o in moto, in piccoli gruppi e in comitiva. E alla fine pausa in trattoria per un buon bicchiere di vino.
Si torna a scuola con la normale regolarità e inizia la moda delle foto di classe, con autografi sul retro. E l'immagine di gruppo ha ancora più significato nella storia della nostra città se, in posa tra gli alunni del classico, c'è un professore speciale: il poeta Attilio Bertolucci.

Mentre ricomincia la vita politica, anche gli intellettuali possono tornare a riunirsi nei bar e nelle case private. Non è più un pericolo discutere e confrontarsi sulle idee.
I riflettori del teatro Regio, risparmiato dalle bombe, si riaccendono sabato 13 ottobre 1945 con Tosca, l'opera che apre la stagione lirica. Si ricomincia a programmare con l'Ente teatrale italiano. L'Eti, cui il Comune conferisce l'incarico di nuovo gestore del teatro dal 1° ottobre 1943 al 30 settembre 1948, deve provvedere «all'allestimento di spettacoli lirici, d'operetta, di prosa, di arte varia e concerti sinfonici, degni per importanza artistica della tradizione del teatro stesso» recita l'atto pubblico. A dirigere la più importante e delicata macchina teatrale cittadina è Guido Lanfranchi (padre del regista Mario). Renzo Gandolfi, grande conoscitore del mondo dello spettacolo, è il suo braccio destro.
Anche nello sport c'è tanta voglia di ricominciare. «A trainare il movimento sportivo di quegli anni fu il Parma calcio: ma un Parma allora umile e povero, ripescato in B dopo la retrocessione del 1943 con l'ombra di un illecito. I tifosi crociati avrebbero presto avuto i loro nuovi idoli: i Bronzoni, i Verderi, i Toscani. E nelle foto spunta anche "Brillantina", soprannome scherzoso di Aldo Curti, inedito esempio di doppio professionista dapprima come calciatore e poi come giornalista (una vita in Gazzetta, in splendida accoppiata con Baldassarre Molossi)» scrive il giornalista della Gazzetta Gabriele Balestrazzi, nell'introduzione al capitolo.
Il secondo volume, in vendita con la Gazzetta (10 euro, più il prezzo del quotidiano), dedicato alla seconda metà degli anni Quaranta, sarà seguito da altri 4 libri incentrati sugli anni Cinquanta e gli anni Sessanta (in uscita da sabato 22 marzo).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno