16°

29°

Fotografia

Creta: l'isola dove nascono gli dei

Creta: l'isola dove nascono gli dei
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

Nonostante le spiagge di sabbia bianca e rosa e l’acqua cristallina, se si chiudono gli occhi e si pensa a Creta la sensazione che conquista i sensi è l’intenso profumo di salvia selvatica che impregna le narici in ogni paesino di montagna.
La vera anima di Creta, infatti, non la si trova nei paradisi marittimi, talmente belli da fare invidia ai Caraibi: il carattere dell’isola greca lo si incontra nei volti scavati dal sole dei pastori della montagna, nelle loro fattorie e nelle mura delle loro case bianche che risplendono in mezzo a un paesaggio che varia di chilometro in chilometro. Paesi che non solo conquistano per i loro sapori e i loro odori, ma anche per la loro storia, culla della vita occidentale: in ogni angolo c'è una leggenda legata a Giove, all’arrivo di Ulisse, ai racconti del Minotauro, Teseo, Minosse e Arianna. Intere pagine di lezioni per ginnasiali si susseguono l'una all'altra, massaggiando con dolcezza la memoria dei tempi che furono.
A partire dalla grotta di Psychro, ricoperta di stalattiti e stalagmiti, in cui nacque il re degli Dei, salvato dall’ira del padre Chronos che continuava a mangiare i propri figli. Ma Creta è tanto altro ancora: è la vivacità dei porti di Chania e Rethymno pieni di ristorantini tipici, è la movida di Heraklion, Hersonissos e Malìa, è la natura selvaggia di Matala, il rifugio degli hippy. Senza contare la straordinaria bellezza delle sue spiagge e delle sue acque cristalline, non ancora invase dai turisti per quando meta europea e low cost.
Il metodo migliore per godere al massimo delle potenzialità dell’isola di Creta è quindi l’auto, pernottando in diverse città e facendo così il giro dell’isola, unendo la storia e l’archeologia alla vita marittima.
Provincia di Heraklion Heraklion è la capitale economica di Creta: è una città simile a una grande capitale europea e per chi cerca angoli di poesia è consigliabile alloggiare nella costa occidentale. Per i giovani che amano il divertimento, però, è immancabile un passaggio per Hersonissos: decine di locali, pub, discoteche, parchi divertimento pronti ad accogliere gli amanti della movida, con tanto di schiuma party e musica fino all’alba. Ma Heraklion è un ottimo punto di partenza anche per le visite archeologiche: il palazzo di Cnosso, secondo la leggenda antica residenza di Minosse e il famoso labirinto in cui venne rinchiuso Teseo che sconfisse il minotauro, dista solo 5 minuti.
 Facile da raggiungere anche Psychro e la grotta in cui nacque Giove, paesino del suggestivo altopiano di Lassithi. Provincia di Agios Nikolaos. Una città sul mare con tanto di lago: Agios Nikolaos è sicuramente la città più elegante di Creta. La zona del porto propone una vasta scelta di ristoranti di pesce tradizionali o alla moda, oltre che a boutique di ottima qualità. Ma la forza di questa provincia sono le spiagge, caratterizzate da sabbia rossa e acqua azzurra, che insieme alle onde color latte regalano un tocco di magia al panorama. La più nota è quella di Voulisma, vicino Istro e a mezzora da Agios Nikolaos.

Provincia di Rethymno
E' la capitale culturale di Creta, dove ha sede l’università e il turismo è meno di massa. Città dal centro totalmente veneziano, con tanto di fortezza, la provincia di Rethymno è conosciuta per le sue spiagge, per i siti archeologici e per le sue bellezze naturali. A Festo si possono visitare i resti di un palazzo Minoico conservato meglio di quello di Cnosso, mentre nella gola di Agia Irini si possono fare escursioni in mezzo a una natura verde e selvaggia. Le perle delle provincia sono però Matala e Preveli. La prima spiaggia è stata consacrata dagli hippy: sul mare infatti scende una parete di roccia in cui ci sono alcune grotte che fino a qualche decennio fa (alcune ancora oggi) erano abitate. Seguendo un sentiero a piedi tra le rocce, inoltre, si raggiunge la spiaggia nudisti chiamata 'Red beach’: un vero spettacolo della natura, con sabbia rossa e bianca e acqua cristallina ma calda. La spiaggia di Preveli è caratterizzata invece da un bosco di palme autoctone, che sorge tutto intorno al torrente che sfocia in spiaggia: nell’arco di 10 metri si può fare il bagno nell’acqua dolce e in quella salata.
Provincia di Chania. Le spiagge più belle sono sicuramente in questa zona. Si tratta di Balos e dell’isola di Gramvousa, raggiungibili con il traghetto da Kissamos (mezz'ora da Chania, più un’ora di nave) e della splendida anche se un po' più lontana Elafonisi. In entrambi i casi sono presenti lunghe distese di sabbia bianca e rosa con l’acqua bassa che ricordano i mari tropicali. Nell’isola di Gramvousa è presente anche un relitto, che gli amanti dello snorkeling possono visitare, mentre Elafonisi il forte vento l’ha resa meta immancabile per gli amanti del kitesurf.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

Genova

Ricostruzione ponte Morandi, Pizzarotti: "Toti commissario"

1commento

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse