13°

25°

Fotografia

Bianco e nero d'amore e di vita

Bianco e nero d'amore e di vita
Ricevi gratis le news
0

Edda Lavezzini Stagno

Ho molto camminato per Parigi, prima sul pavé e poi  sull’asfalto, solcando in lungo e in largo per mezzo secolo la  città. Un esercizio che non richiede doti fisiche eccezionali. Se Dio  vuole Parigi non è Los Angeles e qui la condizione di pedone non è  un indizio di miseria…». 
Così dice Robert Doisneau nel 1984.  Robert Doisneau e Parigi è un binomio inscindibile tra uno dei più  grandi fotografi francesi e la città che ha immortalato con il suo  obiettivo.
Doisneau, questa città, l’ha percorsa fotograficamente  per impossessarsi dei suoi tesori.
Anche chi non conosce  Doisneau  avrà visto molte volte la riproduzione del celebre «Bacio all’hotel  De Ville». Devo deludere i lettori più romantici: la leggenda dice che  lo scatto non sia stato «rubato»  come si potrebbe intuire, ma che  i due soggetti coinvolti siano stati messi in posa.  Comunque questo  bacio, forse il più conosciuto della storia della fotografia, è  stato scelto dal Palazzo delle Esposizioni di Roma come simbolo della  mostra in corso fino al 3 febbraio 2013. «Robert Doisneau. Paris en  liberté», con 200 fotografie originali scattate tra il 1934 e il  1991 dal fotografo di Gentilly (val de Marne 1912-Paris 1994),  accompagna il visitatore nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per  le strade del centro e della periferia, nei bistrot, negli atelier di  moda e nelle gallerie d’arte della capitale francese.
 Innamorati,  donne, uomini, bambini, anziani, animali, modelle, personaggi famosi,  gente di strada, persone di ogni tipo che vivono a loro modo questa  città senza tempo sono magistralmente immortalate in bianco e nero.
La mostra, organizzata in occasione del centenario dell’artista, non ha un ordine cronologico, ma si sviluppa tematicamente, mostrandoci i soggetti che  gli sono piu' cari.
Ammiriamo i macellai della Villette  e le conversazioni animate degli intellettuali, una bella Juliette  Greco col suo gatto e il viso sorridente dallo sguardo acuto di Orson  Welles.
Robert Doisneau, come il grande Atget al quale ama paragonarsi,  colleziona soggetti sempre trascurati per affidarli alla memoria  storica. Atget documenta aspetti quotidiani di una città che muta,  ancora priva d'elettricità, d'acqua corrente, con i primi segni  dell'industrializzazione.
Doisneau, che ama Parigi quanto Atget, ne  ritrae il lato umanista e generoso, con pazienza  si avvicina ai  soggetti che vuole immortalare in attesa di quell'attimo che  corrisponde all'emozione sublime dello sguardo che coglie gli uomini  e le cose nella loro verità  quotidiana.  
Doisneau scopre la fotografia in giovane età, e dopo il diploma  alla Ecole Estienne, lavora in uno studio di pubblicità. Diventerà  fotografo-illustratore nel 1939, ma solo nel 1946 Robert  entra definitivamente all'agenzia Rapho.
Quando nel 1974 la Galleria  Chateau d'Eau di Toulouse espone le sue opere iniziano i primi  importanti riconoscimenti, le sue fotografie vengono pubblicate,  riprodotte e vendute in tutto il mondo.
Questa è una mostra da non perdere. Presentata a Parigi presso  l’Hotel de la Ville, «Robert Doisneau – Paris en liberté» ha  proseguito per il Giappone, al Mitsukoshi di Tokyo e all’Isetan  Museum di Kyoto.
Dopo Roma, dal 19 febbraio 2013, sarà allo Spazio  Oberdan di Milano. Chiudo con un suo pensiero: «Quello che cercavo di  mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone  sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo  di ricevere. Le mie foto erano una prova che questo mondo può  esistere». Ottimista. Ma che tenerezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover