17°

28°

Fotografia

Ghirri, metafisica della realtà

Ghirri, metafisica della realtà
Ricevi gratis le news
0

Katia Golini

Al Maxxi di Roma brilla la stella di Luigi Ghirri. E ad illuminarla contribuisce anche Parma.
Il museo dedica  al grande fotografo di Scandiano, morto a soli 49 anni nel 1992, una retrospettiva destinata a lasciare il segno: 300 scatti (tutti vintage prints, prime stampe dal negativo realizzate dall'autore), negativi indediti, ma anche libri, riviste, menabò, copertine di album discografici, a testimoniare  la poliedrica personalità di un gigante della fotografia, artista a pieno titolo. 
«Ghirri, attraverso la fotografia, vuole guardare e conoscere il mondo, ma anche guardare e conoscere come l'uomo guarda e conosce il mondo». Parla così Francesca Fabiani, responsabile collezioni fotografiche del Maxxi, a sottolineare l'interesse principale dell'artista: la ricerca, attraverso il reale, del metafisico.
La retrospettiva racconta la vita artistica di Ghirri con sapiente organicità.
Si fonda su tre pilastri della produzione dell'artista: le icone del quotidiano, i paesaggi e le architetture. Tre sezioni tematiche che raccontano tutto il viaggio creativo di un uomo colto e raffinato, capace di osservare il mondo e vedere, attraverso l'istante immobile di uno scatto, il futuro dell'umanità. Ma capace anche di cogliere l'anima dei luoghi e delle persone, delle presenze e delle assenze, capace di trasmettere i suoni e i silenzi in un attimo di realtà che supera se stesso per diventare qualcosa di ultra reale, segreto, sospeso, eterno, universale.
Ghirri, amico degli artisti concettuali modenesi come Claudio Parmeggiani, Franco Vaccari, Giuliano Della Casa che frequenta dalla fine degli Anni Sessanta, ma anche del cantautore Lucio Dalla, dello scrittore e traduttore  Gianni Celati, del pittore Giorgio Morandi, si porta dentro, per tutta la vita, l'influsso di tali variegate conoscenze.  La retrospettiva «Luigi Ghirri. Pensare per immagini» (fino al 27 ottobre),   nata dalla collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Biblioteca Panizzi, comprende anche un nucleo consistente di opere provenienti dal Centro studi archivio della comunicazione dell'Università di Parma.
«Il Csac nel 1979 dedicò a Luigi Ghirri la sua prima antologica, e conserva la maggior collezione di vintage prints dell'autore (oltre 1200 pezzi), frutto di continue donazioni, grazie a un rapporto iniziato a metà degli anni Settanta quando Massimo Mussini e Arturo Carlo Quintavalle ne intuirono la straordinaria qualità»  - spiega Paolo Barbaro responsabile della sezione Fotografia del Csac  -. Ghirri aggiornava continuamente il suo fondo custodito  al Csac e ci teneva al punto che è stato membro del Comitato scientifico».
Al Maxxi sono stati prestati oltre 50 pezzi, alcuni  di grande importanza come il libro/opera Km 0,250 (1973), le raccolte Paesaggi di Cartone e Colazione sull'erba «confezionate» dall'autore.
«Ma il rapporto di  Ghirri, e di altri importantissimi fotografi del nuovo paesaggio a colori in Italia (come Giovanni Chiaramonte, Guido Guidi, Mario Cresci, Olivo Barbieri) con il Csac - continua Barbaro -  è precedente: le attività della Sezione fotografia del Csac, le prime organiche esposizioni italiane di fotografia statunitense (la New Photography Usa, Dorothea Lange nel 1972, la Fsa nel 1975) alla sala delle Scuderie in Pilotta sono state fondamentali nella loro formazione, nell'indicazione di una nuova strada alla fotografia italiana».
Nel 1985 e 1986 Ghirri fu anche docente di Storia della Fotografia al'Istituto di Storia dell'Arte della nostra Università su invito di Quintavalle (i contenuti di quei  corsi sono rintracciabili nel volume «Lezioni di fotografia», Quodlibet 2010, a cura di Giulio Bizzarri e Paolo Barbaro).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design