13°

25°

Fotografia

Gualazzini, il dramma in uno scatto

Gualazzini, il dramma in uno scatto
Ricevi gratis le news
0

«Quella foto inizialmente non volevo neanche inserirla nel servizio. Ma quel bambino mi aveva molto commosso. L'avevo incontrato in un campo profughi del Congo durante un temporale, quando tutti si erano rifugiati nelle loro tende e fuori eravamo rimasti solo io e lui, che non aveva nessuno al mondo. Si era riparato per un po' dalla pioggia stando accanto a me, poi se n'era andato, con il suo sacchetto dell'Unicef che in realtà non conteneva aiuti umanitari ma solo le sue povere cose». Racconta così Marco Gualazzini - fotoreporter parmigiano che collabora anche con la «Gazzetta di Parma» - lo scatto pubblicato sull'Espresso lo scorso dicembre che gli ha permesso di vincere il prestigioso premio giornalistico internazionale «Marco Luchetta», sezione «Miran Hrovatin», per la migliore fotografia pubblicata su un quotidiano o periodico internazionale. Il premio gli sarà conferito la settimana prossima a Trieste, dove Gualazzini è stato invitato per ricevere il riconoscimento, insieme agli altri operatori dell'informazione selezionati dalla giuria.
Il servizio fotografico Gualazzini l'ha realizzato nell'ottobre dell'anno scorso, quando si trovava in Congo per documentare la sanguinosa guerra civile che oppone la formazione armata denominata M23 e le Fardc, ovvero l'esercito governativo della Repubblica democratica del Congo.  «Ero riuscito a documentare sia le azioni dei ribelli che quelle dei governativi, ma poi l'attenzione si è rivolta inevitabilmente verso i civili, che sono quelli che pagano le conseguenze maggiori del conflitto, vittime di una vera e propria carneficina dimenticata da tutti».
Gualazzini, che ha 37 anni, ha iniziato a fotografare nel 2004 per la «Gazzetta di Parma». Negli anni ha iniziato collaborazioni con il Gruppo Rcs, Gruppo L'Espresso e New York Times. Ha alle spalle reportage in ogni angolo del mondo: dal Laos all'Afghanistan, dal Kurdistan alla Repubblica dominicana, da Haiti al Congo, dalla Somalia all'India, al Pakistan. I suoi reportage sono stati pubblicati su magazine nazionali e internazionali, come Internazionale, Io Donna, L'Espresso, M (Le Monde), Newsweek Japan, Sette (Corriere della Sera), New York Times e Vanity Fair.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

evento

28 aprile (1 maggio) in Pilotta torna lo Street Food Festival

GAZZAREPORTER

Autobus in fiamme: l'incendio "in diretta" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

ITALIA/MONDO

SPORT

SOCIETA'

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone