16°

29°

Fotografia

Il Regio: realtà e sogno

Il Regio: realtà e sogno
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Il Teatro Regio di Parma «va in scena» a Palazzo Pigorini in una delle mostre in calendario per questo bicentenario verdiano. Un teatro espressione della vita e del mito, attraverso le immagini di fotografi che nei primi anni Ottanta hanno volto il loro sguardo e il loro obiettivo a quel complesso mondo, luogo e metafora della rappresentazione, dove si misurano e si confrontano campi estetici diversi. Qui la realtà e il sogno si mescolano negli occhi e nei gesti del quotidiano fino a fissare l’identità culturale di un mondo che fa parte della ricchezza della città poiché ne esprime una essenza e non solo la messa in scena di un’opera. L’idea di dar vita a questo progetto, lavorando sui confini di un’ idea del teatro, nei primi anni Ottanta è stata di Alberto Nodolini, parmigiano, allora Art Director per le edizioni Condé Nast, ovvero la persona attraverso cui passa l’ impostazione visuale complessiva, e quella delle fotografie che si pubblicheranno sulle più importanti testate della moda. E’ lui che indica gli autori, a loro propone il racconto che diverrà immagine, spesso segue la loro formazione professionale e artistica. Raffinato operatore e cultore dell’ immagine su scala mondiale, è legato alla sua città ed al suo teatro tanto da chiedere ai fotografi che conosce e che apprezza di scattare foto nel cuore del teatro dando vita ad un archivio enorme mai esposto al pubblico da cui esce il nucleo della mostra. L’occhio di ciascun autore ha una diversa visione, la scelta cade su «storie» diverse, diverse angolazioni, intese come impostazione dell’immagine e come visione di quella realtà  che si snoda pian piano nell’itinerario espositivo, rievocando volti, azioni, interpretazioni, gestualità e pensiero dietro e sulla scena. La mostra dal titolo «Teatro per scelta» visibile fino all’8 dicembre, fa parte della rassegna «Obiettivo teatro», e presenta foto dalla collezione Nodolini di alcune decine di fotografi. Carlo Bevilacqua, 1983, mostra il Teatro come impacchettato dal cellophane all’ indomani del terremoto trasformando il cantiere in un gesto post dadaista, come quelli di Christo e Jeanne-Claude. C’è poi la foto narrativa, di cronaca degli spettacoli, che si svolge con il bianco e nero deciso e grafico di Maurizio Buscarino mentre il raccontare di Mario Contrino procede nei tempi dilatati suggeriti da superfici un po’ consumate volte a smontare l’idea del fasto. Altro espressionismo è quello sfiorato nel réportage di Nancy Campbell dove la fotografia si avvicina ad un mondo dell’arte che è anche pittorico, a fianco e dentro le ragioni delle correnti artistiche del secondo Novecento. Sante D’ Orazio - siamo nel 1983 – si muove in zone precluse al pubblico mentre nelle foto a colori di Roberto Tizzi, nel camerino con Lydia Alfonsi, il volto dell’attrice «riletto» nello specchio, si trasforma in una maschera come una natura morta di Tomea. E’ solo un accenno al percorso. Paolo Castaldi, Didier Duval con le pause dello spettacolo, i volti (Belledi, Bioli, Del Monte, Maag, Jerkovich, Falavigna) con le inquadrature che sottolineano gli sguardi, per tagli decisi. La notte del teatro per Giovanni Ferraguti –storico narratore in immagine della cronaca locale- ha il sapore delle notti parigine. Accanto tutti gli altri fotografi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street