14°

eventi

“A Scuola di Cotto” quando l’educazione alimentare è un gioco che funziona

(sponsored by Parmacotto)

“A Scuola di Cotto” quando l’educazione alimentare è un gioco che funziona
Ricevi gratis le news
0

Bilancio positivo per il progetto promosso da Parmacotto, rivolto alle classi III e IV elementari di Parma e provincia nell’anno scolastico in via di conclusione.

E il team educational dell’azienda pensa già alla nuova edizione: nuovi contenuti, nuove attività ed estensione della proposta alle scuole di Reggio Emilia, Modena e Bologna.

Spiegare i corretti principi di educazione alimentare in una chiave ludico-creativa promuovendo i valori di sicurezza alimentare e consapevolezza nelle scelte di consumo: questi gli obiettivi che hanno ispirato il progetto educational “A Scuola di Cotto” realizzato nel corso dell’anno scolastico che volge ormai al termine.

Un progetto interamente ideato, sviluppato e gestito dall’Educational Division di Parmacotto - e patrocinato dalla Provincia di Parma - che ha coinvolto direttamente circa 350 bambini, appartenenti a classi elementari di Parma e Provincia e che ha ottenuto riscontri estremamente positivi.

La chiave? Anzitutto contenuti originali, studiati appositamente per suscitare l’interesse e curiosità dei giovani studenti, favorendone la partecipazione attiva ma soprattutto promuovendo comportamenti alimentari “virtuosi” in ambito domestico.

Il concept di “A Scuola di Cotto” ruota intorno all’esperienza basata su un approccio ludico e di intrattenimento, grazie al quale i bambini, in visita nella sede Parmacotto di Marano per un’intera mat­tina, hanno potuto “imparare giocando” lungo un percorso a tappe, ognuna ca­ratterizzata da un’attività differente ma complementare.

Guidati dalla voce narrante di Betta la Vaschetta - personaggio di fan­tasia ideato come mascotte del pro­getto - che parla in un video animato, le classi intraprendono un “viaggio” attraverso tutte le fasi del processo produttivo del prosciutto cotto, per poi ripercorrere insieme ad un esperto i con­cetti fondamen­tali della corretta alimentazione. Dopo la parte di­dattica, è il mo­mento di vedere di persona come avviene la produ­zione, grazie alla visita guidata dello stabilimen­to in cui assistere all’affettamento e confezionamento del prodotto.

«Abbiamo avuto da parte di tutte le classi che ci hanno fatto visita un riscontro molto positivo - commenta la responsabile marketing di Parmacotto Gaia Gualerzi e responsabile Qualità Doriana Sena - La partecipazione dei bambini è stata sempre attiva ed entusiasta, anche le insegnanti ci hanno confermato l’efficacia del progetto. Questo risultato ci ha spinto a proseguire anche nel prossimo anno scolastico, arricchendo la proposta di contenuti educativi e stimoli nuovi».

La novità principale per il nuovo anno consisterà nell’introduzione dell’analisi sensoriale, disciplina scientifica basata sull’utilizzo dei sensi per valutare le caratteristiche e la qualità dei prodotti alimentari su cui Parmacotto, in collaborazione con il Centro Studi Assaggiatori di Brescia, ha già avviato una formazione interna di giudici sensoriali qualificati.

«Si tratta di un approccio molto importante – spiegano Gualerzi e Sena – per costruire un panel qualificato in grado di valutare in modo scientifico gli aspetti organolettici dei prodotti, ma che può avere anche grande valenza educativa per i ragazzi, insegnando loro a scoprire le proprie capacità sensoriali».

L’attività si strutturerà come un vero e proprio laboratorio sensoriale, con diversi giochi interattivi ideati sempre appositamente per i giovani “esploratori” e mirati a favorire l’uso delle capacità sensoriali in modo più consapevole.

Le novità in arrivo per l’anno scolastico 2018-2019 non finiscono qui: dopo l’esperienza in azienda le classi saranno invitate a proseguire l’esercizio delle buone abitudini alimentari e l’approfondimento anche a scuola, partecipando a un social contest che vedrà al centro Betta La Vaschetta e i suoi amici del banco frigo. Il progetto sarà inoltre esteso oltre il territorio parmense, aprendosi anche agli istituti di Reggio Emilia, Modena e Bologna e relative province, offrendo anche agevolazioni per le trasferte.

Per conoscere i dettagli del progetto è disponibile il sito web educational.parmacotto.com tramite il quale gli insegnanti interessati possono effettuare direttamente l’iscrizione della propria classe. Come per la prima edizione, l’adesione sarà gratuita.

 (sponsored by Parmacotto)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Rubano una borsa, poi aggrediscono a bottigliate: due denunce

Sicurezza

Furto con rissa davanti al Teatro Regio Video

in serata

(Ancora) Auto parcheggiata male crea il caos in stazione

stazione

Evade dai domiciliari per comprare droga: arrestata lei e lo spacciatore Video

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

1commento

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

Dl Genova

Pizzarotti: "M5s ha spento la stella dell'ambiente"

1commento

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

18commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Auto si incendia dopo lo scontro: due morti carbonizzati

BOLOGNA

Sfregiata con l'acido: Tavares condannato a 15 anni

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

ECCELLENZA

Il tartufo record del 2018 finisce a un ristorante italiano a Dubai

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni