10°

28°

Scuola

Nuovo caso di scabbia: è al Melloni

Un insegnante ha contratto la malattia. Parte la profilassi in diverse classi

Nuovo caso di scabbia: è al Melloni
Ricevi gratis le news
1

 

Chiara Pozzati
Nuovo caso di scabbia nelle scuole di Parma: dopo la Toscanini un insegnante dell’istituto Melloni ha contratto la malattia. 
Pare che il professore prima che i sintomi si manifestassero, abbia tenuto lezione in almeno tre classi, ma per ora non vi è nessuna conferma ufficiale.
 Gli esperti  dell’Ausl sono entrati nei corridoi e negli altri ambienti senza rilevare nessuna contaminazione. 
Non è stato quindi necessario disinfestare la scuola, ma è stato applicato il protocollo e arriva l’invito alla calma: «Venerdì, d’intesa con la scuola, è scattata la procedura prevista in questi casi. Sono stati contattati tutti genitori per informarli della situazione - fanno sapere dall’azienda sanitaria -. Le misure sono state adottate per puro scopo precauzionale. Secondo la diagnosi dei nostri medici, infatti, le possibilità di contagio sono praticamente nulle».
 L’insegnante  ha subito segnalato il sospetto d’infezione all’istituto che si è attivato rivolgendosi all’Ausl. I camici bianchi hanno dato tutte le informazioni necessarie per affrontare la situazione. 
Sono state dunque inviate le lettere dei sanitari all’esercito di mamme e papà delle classi coinvolte per fornire le indicazioni da seguire, ma la preoccupazione tra i genitori degli studenti rimane. 
Quel che è certo  è che i casi di scabbia nel nostro Paese sono in aumento. Ma cosa provoca questa patologia? Si tratta di un’infezione della pelle, dovuta ad acari microscopici che scavano sotto la pelle per deporvi le uova. 
Di solito, l’acaro prende di mira particolari zone del corpo: per esempio le pieghe inguinali e la zona sotto il seno. Se, tuttavia, l’infestazione non viene curata in tempo può estendersi a tutto il corpo. L’incubazione è piuttosto lunga, da un minimo di 14 giorni a un mese e mezzo. Colpisce persone di tutti i livelli socio-economici, senza distinzione di età o sesso. 
Rara  fino a trenta-quaranta anni fa, è divenuta ovunque più frequente. Ad essere interessati sono soprattutto i giovani adulti (la trasmissione avviene per contatto sessuale o tramite indumenti contagiati) e gli anziani costretti a letto. L’aumento dell’incidenza dei casi di scabbia può essere in parte attribuito alla maggiore mobilità delle persone e sono soprattutto i paesi tropicali e subtropicali i più colpiti. D’altro canto anche i flussi migratori non sono d’aiuto: i clandestini costretti a stare ammassati nelle navi sono spesso afflitti da questa malattia parassitaria e possono contagiare chi sta loro vicino. 
Chiara Pozzati

Nuovo caso di scabbia nelle scuole di Parma: dopo la Toscanini un insegnante dell’istituto Melloni ha contratto la malattia. Pare che il professore prima che i sintomi si manifestassero, abbia tenuto lezione in almeno tre classi, ma per ora non vi è nessuna conferma ufficiale. Gli esperti  dell’Ausl sono entrati nei corridoi e negli altri ambienti senza rilevare nessuna contaminazione. Non è stato quindi necessario disinfestare la scuola, ma è stato applicato il protocollo e arriva l’invito alla calma: «Venerdì, d’intesa con la scuola, è scattata la procedura prevista in questi casi. 

 

Sono stati contattati tutti genitori per informarli della situazione - fanno sapere dall’azienda sanitaria -. Le misure sono state adottate per puro scopo precauzionale. Secondo la diagnosi dei nostri medici, infatti, le possibilità di contagio sono praticamente nulle». L’insegnante  ha subito segnalato il sospetto d’infezione all’istituto che si è attivato rivolgendosi all’Ausl. I camici bianchi hanno dato tutte le informazioni necessarie per affrontare la situazione. Sono state dunque inviate le lettere dei sanitari all’esercito di mamme e papà delle classi coinvolte per fornire le indicazioni da seguire, ma la preoccupazione tra i genitori degli studenti rimane. Quel che è certo  è che i casi di scabbia nel nostro Paese sono in aumento. Ma cosa provoca questa patologia? Si tratta di un’infezione della pelle, dovuta ad acari microscopici che scavano sotto la pelle per deporvi le uova. Di solito, l’acaro prende di mira particolari zone del corpo: per esempio le pieghe inguinali e la zona sotto il seno. Se, tuttavia, l’infestazione non viene curata in tempo può estendersi a tutto il corpo. L’incubazione è piuttosto lunga, da un minimo di 14 giorni a un mese e mezzo. Colpisce persone di tutti i livelli socio-economici, senza distinzione di età o sesso. 

Rara  fino a trenta-quaranta anni fa, è divenuta ovunque più frequente. Ad essere interessati sono soprattutto i giovani adulti (la trasmissione avviene per contatto sessuale o tramite indumenti contagiati) e gli anziani costretti a letto. L’aumento dell’incidenza dei casi di scabbia può essere in parte attribuito alla maggiore mobilità delle persone e sono soprattutto i paesi tropicali e subtropicali i più colpiti. D’altro canto anche i flussi migratori non sono d’aiuto: i clandestini costretti a stare ammassati nelle navi sono spesso afflitti da questa malattia parassitaria e possono contagiare chi sta loro vicino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    02 Dicembre @ 03.43

    Grazie agli immigrati, ritornano malattie tribali, da tempo debellate, qui da noi, come quelle dermatologiche da parassiti, tubercolosi e patologie intestinali.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno