19°

29°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Berenini

Meeting in Svezia

Dalla bassa padana all’estremo nord Europa: nei giorni scorsi un gruppo di studenti e insegnanti del liceo delle Scienze applicate del Berenini è volato in Svezia e Finlandia, dove ad attenderli vi erano giovani di sei paesi europei. 

Destinazione principale la città di Turku, dove si è tenuto il terzo meeting internazionale del progetto Comenius intitolato «The Sixties».  
Il progetto - finanziato dall’Unione Europea e coordinato dalla docente Cecilia Morisi - si occupa di studiare e analizzare gli anni Sessanta. 
 Il meeting finlandese ha fatto seguito ai due precedenti tenutisi a Fidenza e Ronda (Spagna). Oltre ai momenti seminariali, ai ragazzi è stata data la possibilità di assistere a lezioni - anche nella lingua locale -, di vedere da vicino strutture scolastiche da «fantascienza» impensabili per le nostre latitudini, di misurarsi con un sistema educativo definito, dagli organismi internazionali, il migliore del mondo e infine di visitare Stoccolma e Helsinki. 
Il prossimo appuntamento sarà la prossima primavera a Bishop’s Stortford Herts, un piccolo centro dell’hinterland londinese. 
I ragazzi del Berenini lavoreranno per allestire la conclusiva mostra intitolata «The Sixties – The tragic and funny epic of a decade that changed the world forever» che si terrà in primavera, ospitata nei locali del palazzo delle Orsoline.a. c.
0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0