21°

31°

grande fratello

Bufera sul GF, la Lucarelli svela il segreto della maglietta sessista (offesa a lei). E un altro sponsor "molla"

Selvaggia Lucarelli ha diffamato Barbara d'Urso su social

Selvaggia Lucarelli

Ricevi gratis le news
0

«Vieto a chiunque di raccontare questa espressione sessista» aveva detto Barbara D’Urso, spiegando: «Luigi hai fatto un’orrenda scritta sessista su una maglietta con un rossetto rosso. E sei andato in giro per casa. L’hai indossata. Sei stato ripreso una volta, una seconda volta quando hai preso in giro la Pezzopane, questa terza volta, è ancora più terribile delle altre. Vieto a chiunque di raccontare questa espressione sessista. Non ne voglio sapere. Il Grande Fratello ha deciso un provvedimento. Sei ufficialmente squalificato». Luigi Favoloso aveva già deciso di abbandonare la trasmissione e seguire la findanzata Nina Moric (leggi), ma la punizione è esemplare. Segreto su segreto, divieti su divieti, a svelare il contenuto della maglietta è la "vittima", Selvaggia Lucarelli che in un lungo post su Facebook ha svelato non solo il contenuto ma che il bersaglio dell'insulto è proprio lei.

Il post della Lucarelli 

«Qualche giorno fa un personaggio della casa del gf, alle 4 del mattino, ha protestato con chi non gli dava le sigarette infilandosi una maglietta su cui aveva scritto col rossetto "Selvaggia suca". Lo aveva raccontato la mattina dopo Simone e il tizio in questione, parlando sottovoce con altri inquilini, si chiedeva preoccupato se l'avesse fatta troppo grossa. E' un personaggio che ho già diffidato in passato tramite avvocato per atteggiamenti dal sapore vagamente minatorio e calunnie sul conto di persone che mi sono vicine.
Il resto- chi sia e chi fosse anche prima di entrare- è stato ampiamente raccontato. Soprattutto da lui stesso, per cui non aggiungo nulla. Ed era in buona parte già noto».

La Lucarelli, poi, se la prende sia con la conduttrice che con la "falsa morale" del programma, oltre a voler intraprendere azioni legali contro Favoloso. Si è scagliata contro la D'Urso, principalmente per due ragioni: "La scelta del cast da parte degli autori di questa edizione" - di cui ne fa parte anche la conduttrice - assolutamente consapevoli del passato di Favoloso, noto militante di CasaPound, la seconda "la scelta di dargli e continuare a dargli visibilità per quasi tutta la durata della puntata incriminata, presupponendo che l'ex gieffino sarà anche ospite dei vari talk show di Mediaset". L'ex fidanzato della Moric, prima di entrare nella casa, si era fatto coprire un tatuaggio nazista: «Gott Mit Uns», «Dio è con noi», il motto che compariva sulle fibbie dei cinturoni della Wehrmacht. Poi, come detto, ci sono le offese ad Aida Nizar e quelle all'onorevole Pezzopane.

Abbandona un altro sponsor

Dopo l'abbandono dello sponsor Acqua Santa Croce (leggicontinua la ritirata degli sponsor con un altro capitolo: Prima Vera Pool, marchio che sponsorizzava la piscina, si è dissociato e ha promesso di non concedere più la struttura per le prossime edizioni (smontare quella attuale, infatti, sarebbe impossibile). In un comunicato stampa, Prima Vera Pool spiega di "essere estranea alle dinamiche, atti e dialoghi della trasmissione, si dissocia dai messaggi negativi di violenza e bullismo che i concorrenti del programma hanno veicolato nel corso delle giornate trascorse all'interno della casa". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

3commenti

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

7commenti

Lealtrenotizie

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

protezione civile

Allerta gialla: in arrivo temporali dalla mezzanotte

carabinieri

Ruba in un armadietto a Biologia: bloccata la "ladra in rosso"

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

2commenti

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

3commenti

provincia

Viabilità, entro settembre cinque strade provinciali "minori" risistemate

traffico

Mattinata difficile in tangenziale Nord: oltre un chilometro di code per lavori

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

filatelia

Esce domani un nuovo francobollo dedicato a Guareschi. Ma non a Parma?

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

3commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

piacenza

Barista legata, imbavagliata e stuprata per ore

1commento

trasporti

Atterraggio di emergenza a Londra per aereo proveniente da Napoli

SPORT

Ciclismo

Nibali, la colpa è di un fan

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

youtube

L'aereo precipita e si schianta: la "diretta" del passeggero

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita