in 1'

La Steccata

Gli affreschi del Parmigianino

BASILICA DI S.MARIA DELLA STECCATA

Passeggiando per il centro storico di Parma, vale una sosta la basilica di Santa Maria della Steccata, nella centralissima via Garibaldi. Con la sua pianta centrale a croce greca  fu realizzata tra il 1521 e il 1539 da Bernardino e Giovanni Francesco Zaccagni seguendo il modello delle chiese bramantesche. L'ultimazione dell'opera è da attribuire a Antonio da Sangallo il Giovane. Gli affreschi all'interno dell'edificio, realizzati in epoche differenti, sono di autori diversi. Sull'arco trionfale le Vergini Sagge e le Vergini Folli per la mano di Parmigianino sono assolutamente da non perdere. 

All’ingresso della chiesa si trova il Monumento funerario ad Adam von Neipperg, marito morganatico della duchessa Maria Luigia d’Austria e primo ministro del Ducato.
Nella cripta della chiesa le tombe di quattordici principi e duchi farnesiano-borbonici, tra cui Alessandro Farnese, Ranuccio I e II Farnese, Francesco Farnese, Filippo di Borbone.


Informazioni
Tel. 0521.234937 / 282401
E.mail: donwalda@libero.it
Sito web: www.santuari.it/steccata

Orario di visita: tutti i giorni 9,00-12,00 e 15,00-18,30
Liturgie festive
Orario Ss. Messe - Sabato: ore 16.30 (Festiva Vespertina)
Domenica: ore 8 - 9.30 - 11 - 16.30

Liturgie feriali
Orario Ss. Messe - 8 - 9 - 10 - 16.30
Orario S. Rosario - ore 16,00

Ogni primo venerdì e sabato del mese: Celebrazioni ad onore del S. Cuore di Gesù e del S. Cuore Immacolato di Maria

Per saperne di più

Fotogallery (Google immagini)

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.