14°

27°

Saperi e Sapori

Tutto il mondo è paese: anche a Pechino si fanno i "cavoli loro"

Tutto il mondo è paese: anche a Pechino si fanno i "cavoli loro"
Ricevi gratis le news
0

Farsi i cavoli propri! Un modo di dire, non tra i più eleganti forse, che invita al non impicciarsi dei fatti altrui e che risulta spesso un ottimo consiglio da seguire per non incappare in inutili guai.  Se nel quotidiano, l’espressione colorita può tradursi in un suggerimento vincente, a tavola, interpretandola alla lettera, può essere causa di rinunce per il palato.   Già perché se ci limitassimo solo ed esclusivamente al cavolfiore, al cavolo cappuccio, al cavolo verza e agli altri italici, insomma ai cavoli nostri, ci perderemmo l’occasione di gustare, o di assaggiare anche solo per curiosità, perle orientali come il «pak choi» e il «cavolo di Pechino», che possiamo reperire piuttosto facilmente anche nei grandi supermercati.
Il pak choi (o anche «bok choi» cioè «verdura bianca») di origine cinese è stato introdotto in Europa dagli asiatici residenti ad Amsterdam, e oggi è dall’Olanda che proviene la maggior parte degli esemplari presenti  sui nostri mercati.
Appartenente alla famiglia delle crucifere (che annovera anche cavoli e broccoli), ha un  aspetto assai curioso, a cespo allungato e non troppo serrato, che lo rende simile alle bietole (è chiamato anche come «cavolo sedano» o «senape cinese»).
Le foglie verdi hanno una costolatura spessa croccante e bianca, a forma di cucchiaio. Lo si può mangiare crudo tagliato a listarelle sottili come si fa con la verza, e poi condito con olio sale e limone, oppure, lo si può, una volta tagliato a listone, saltare in padella con aglio e olio: essendo ricchi d’acqua gli steli bianchi, si inteneriranno rapidamente. Il sapore è assai delicato, ben lontano dall’intensità dei cappucci o dei cavoli più diffusi, mentre la consistenza ricorda ancora una volta quella delle bietole.
Il cavolo di Pechino, invece, di colore che vira dal bianco al verdino appena accennato, al giallo pallido, sembra un cespo di lattuga romana. Le foglie tenere e goffrate, percorse da una costolatura bianca croccante, hanno un sapore delizioso, lieve e dolce. Chiamato anche cavolo cinese, nel paese della Grande Muraglia viene consumato da migliaia di anni, mentre in Europa è solo dall’inizio del XVIII secolo che lo si conosce.
Lo si mangia sia crudo (in insalata) che cotto (saltato velocemente) oppure in brodo: si rosola una cipolla tritata, con un po’ di zenzero tritato e dell’acqua salata e si porta a ebollizione. Quindi si aggiunge il cavolo tagliato a listarelle e si cuoce per 5-7 minuti. Farsi cavoli altrui talora è piacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

2commenti

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

5commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

8commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse