14°

27°

Saperi e Sapori

Bazzoffia, la zuppa sta tornando

Bazzoffia, la zuppa sta tornando
Ricevi gratis le news
0

Vi sono dei piatti che non mancano mai sulle tavole di chi non vuol dimenticare antichi usi che stanno tornando d’attualità seguendo il ritmo della stagionalità dei prodotti della terra. Potrebbe essere il caso della Bazzoffia: una minestra, ma forse meglio chiamarla zuppa visto che contempla l’impiego del pane, delle uova e delle verdure fresche primaverili.
Una preparazione antica tipica dell’Agro Pontino che le donne di casa preparavano con le loro verdure fresche raccolte nell’orto e la portavano ai loro mariti che lavoravano nei campi. Un piatto povero, semplice, nutriente, saporito, preparato con cura secondo la ricetta di famiglia.
L’Agro Pontino si trova nella provincia di Latina, un’area un tempo paludosa e disabitata ora dopo la bonifica ricca e fertile e comprende diversi comuni fra i quali Sezze e Priverno che si contendono la matrice di questa ricetta e insieme a Sermoneta sono la patria del famoso carciofo romanesco che ha conquistato l’Igp e che è alla base della bazzoffia.
Fra le diverse varianti suggeriamo questa ricetta: 4 carciofi, 500 g di foglie di bietola (oppure lattuga), 150 g di piselli freschi sgranati, 100 g di fave fresche sgranate e sbucciate, 2 cipollotti freschi, alcune fette di pane casereccio, 4 uova, pecorino grattugiato, olio d’oliva extravergine, sale.
Pulire e lavare tutte le verdure, tagliare grossolanamente le foglie di bietola, i carciofi, i cipollotti, mettere tutto in una pentola con acqua fredda aggiungendo fave e piselli, irrorare con olio e salare, cuocere (prima si possono rosolare le verdure con olio).
In una pirofila disporre due strati di pane tagliato a fette sottili, al momento in cui la verdura è cotta sgusciare le uova sulle fette di pane, versare tutta la minestra bollente nella pirofila lasciando il tuorlo intatto, coprire con un telo da cucina fino a che tutto si rapprenda.
Al momento di servire spolverizzare con il formaggio grattugiato (meglio un sapido pecorino del luogo), un giro di pepe macinato a mulinello e un filo d’olio extravergine d’oliva dal gusto pronunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

2commenti

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

5commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

8commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse