14°

27°

Il piatto forte

I fagioli degli altri: gli «azuki» del sol levante

I fagioli degli altri: gli «azuki» del sol levante
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

Paese che vai, fagiolo che trovi. Tra borlotti, cannellini, corona di Spagna, fagioli dell’occhio, zolfini, bianchi di Controne, e chi più ne ha più ne metta, non è poi così difficile comprendere come mai gli «azuki» (fagioli rossi giapponesi) siano per così dire snobbati da gran parte della popolazione italica e interessino invece i cultori di stili alimentari alternativi e orientaleggianti. 
Chiamati impropriamente «soia rossa», gli azuki sono fagioli veri e propri (in giapponese «azuki» vuol dire «fagioli piccoli»; mentre la soia viene identificata come «fagioli grandi»). Piccoli, sui cinque millimetri di lunghezza, gli «azuki» sono color rosso ruggine e hanno una caratteristica striatura bianca in corrispondenza del germe. Secondo la tradizione giapponese questi fagioli sono dei portafortuna - si credeva anche che tenessero lontani gli spiriti maligni- e non mancano mai sulla tavola delle occasioni speciali. Ma anche senza poteri magici, gli «azuki» si rivelano preziosi: più digeribili di altri legumi, sono ricchi di proteine e nonostante il loro sapore dolciastro, che ricorda quello delle patate dolci e delle castagne, sono poveri di zuccheri. Se in Occidente ci si limita, dopo averli tenuti a bagno almeno sei ore, a cuocerli e a usarli poi per zuppe e insalate varie, in Giappone proprio in virtù del loro gusto delicato, soprattutto dopo essere stati lavorati in una sorta di purea dolce che fa da «confettura» (vengono bolliti più volte con acqua e zucchero fino a creare una pasta cremosa), diventano la base o la farcitura di «dolci non dolci» tipici, come il «dora yaki», ossia, «gong cotto su calore diretto». 
Si racconta che questo dolce sia legato al samurai Benkei. Ferito gravemente dai nemici, sarebbe stato soccorso da una coppia anziana di contadini che utilizzò il gong come stampo da porre sul fuoco per cuocere un dolce da offrire al valoroso samurai. In effetti, il «dora yaki» ha la forma di un gong ma assomiglia più a uno yo-yo, fatto da due cerchi che ricordano i pancakes, inframmezzati dalla confettura di fagioli rossi. Per fare questi stravaganti pancakes si prepara la «kasutera», una pastella a base di uova, zucchero, miele, sakè, farina, un pizzico di bicarbonato e acqua. La si lascia cuocere in una padella antiaderente. Quando si formano delle bolle, è il momento di girare il disco dall’altro lato. Una volta cotti si accoppiano i dischi intercalando la confettura di «azuki». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover