13°

23°

Il vino

Tutto l'entusiasmo del buon Prosecco

Tutto l'entusiasmo del buon Prosecco
Ricevi gratis le news
0

Confessiamo che il Prosecco ci ha sempre convinto poco: troppo monocorde nei registri aromatici (con una mela a volte invero eccessiva), troppo semplice nella bevuta. Poche le eccezioni a uno standard che insegue più il marketing che la qualità intrinseca del prodotto.
Una di questa l’abbiamo scovata alle porte di Conegliano, sulla pendice terminale della collina Monticella che domina con una splendida vista panoramica la città: qui si estende la Tenuta Giavi.
Dall’inizio del Novecento appartiene all’omonima famiglia, il cui capostipite Francesco, di estrazione cadorina, reduce da un’importante esperienza commerciale di prodotti alimentari e vino italiani negli Stati Uniti, per passione aveva acquistato l’azienda di Monticella a vocazione prevalentemente viticola, in particolare a vitigni di Prosecco.
Oggi la tenuta è condotta dalla nipote Rossella Zuanetti coadiuvata dal figlio Marco con nuovi reimpianti di Prosecco e Rosso dei Colli di Conegliano, iscritti nei rispettivi disciplinari Doc e associati al Consorzio di Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene.
La tenuta produce vini curati con entusiasmo e una fattiva esperienza acquisita presso diverse aziende vinicole venete e toscane dopo gli studi universitari in Florida. La superficie vitata si estende su 13 ettari sulla collina di Monticella, la vecchia cantina ristrutturata è anche adibita a degustazioni e incontri culturali.
 Passiamo ora a una breve panoramica della linea Giavi con il Prosecco Doc Brut «Prima Volta» dal colore paglierino, dal perlage fine e persistente. Un vino fresco, fragrante, che al naso esprime sentori varietali floreali bianchi che accompagnano una bella mela turgida che ritroviamo a livello gustativo con una equilibrata persistenza e una fresca beva. Altro Prosecco Doc Extra Dry «Prima Volta», nel bicchiere è luminoso con nuances verdoline, perlage fine e persistente, al naso rilascia profumi floreali di fiori d’acacia e di mela; al palato, nonostante sia di una tipologia un po’ abboccata è fresco, elegante con finale che non induge mai nelle note dolciastre ma solo nella dolcezza fragrante dell’uva. Terminiamo con il Prosecco Doc Millesimato «Prima Volta» dal colore giallo paglierino smorzato, dal perlage delicato con ampio spettro aromatico fruttato che ritroviamo in bocca. Per chi ama il Prosecco ecco un’azienda emergente che sulla fragranza primigenia della sua denominazione punta tutte le sue carte lasciando poche concessioni a quelle dolcezze stucchevoli che lasciano perplessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno