13°

26°

Il vino

Vinitaly, un brindisi contro la crisi

Vinitaly, un brindisi contro la crisi
Ricevi gratis le news
0

Alla faccia della crisi: da Verona, dalla 43esima edizione di Vinitaly, parte un segnale forte di fiducia per il comparto agroalimentare in generale e per quello del vino in particolare. Non semplici sensazioni, le conferme arrivano dai numeri. Un altro record di visitatori italiani ed esteri per Vinitaly 2009. Tanto che la 43ª edizione è stata definita dagli espositori la più sorprendente e importante di sempre: alla chiusura dei battenti il totale complessivo delle presenze ha superato i 150.000 visitatori; gli espositori sono stati oltre 4.200 provenienti da una trentina di Paesi su una superficie di 91.000 metri quadrati netti.
In particolare, guardando fuori dai confini nazionali dove il vino italiano potrebbe (e dovrebbe) trovare una via importante di successo, bisogna sottolineare che gli operatori esteri sono stati 45.000 (record assoluto della manifestazione) contro i 43.000 dello scorso anno in arrivo da oltre 110 Paesi. Riconfermato il numero dei giornalisti, che sono stati oltre 2.400 da una cinquantina di Paesi. Vinitaly 2009 dunque è stato il punto di incontro tra domanda ed offerta. E critica naturalmente.
 Ma non solo addetti ai lavori. Vinitaly 2009 ha mandato un altro messaggio chiaro, soprattutto nelle giornate di sabato e domenica, solitamente caratterizzate da una forte presenza di utenti finali. Consumatori che hanno dimostrato un interesse sempre più forte al prodotto finale ma anche ai passaggi che ne determinano la produzione. Un incentivo e uno stimolo in più per i produttori a lavorare con attenzione e passione. E il mondo del vino ha risposto con professionalità a questi stimoli, puntando su un marketing raffinato. Se ha fatto notizia l´etichetta «parlante» proposta dalla casa Allegrini non è solo per la novità commerciale ma anche perché, per la prima volta, grazie alle tecnologie moderne, una bottiglia «spiega« (attraverso questa etichetta speciale), con la voce del produttore, come è nato il vino che si beve da quella bottiglia. A pensarci bene non si tratta di una semplice trovata pubblicitaria ma si coinvolge, seppur passivamente, il consumatore affascinandolo con i dettagli di una produzione spesso riservati agli addetti ai lavori.
Dunque: diffusione e comunicazione. O se volete trasparenza: questo il messaggio chiaro che arriva da Vinitaly 2009.  Produttori e consumato-
ri su questo sembrano concordi.Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

ROMA

Napolitano colto da malore: intervento al cuore

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento