17°

27°

Il piatto forte

La noce greca che regala marzapane e confetti

La noce greca che regala marzapane e confetti
Ricevi gratis le news
0

Noto è appoggiata sull’altipiano dominante la valle dell’Asinaro: una perla barocca circondata da agrumeti, oliveti e, soprattutto, mandorleti che sono diventati un simbolo della pasticceria di altissima qualità. Il mandorlo è una pianta originaria dell’Asia Orientale, arrivata poi in Grecia dove era chiamata noce greca, o noce di Thasos, per arrivare infine in Italia, prima tappa la Sicilia, dove si diffuse per merito anche di Catone grande estimatore di questo frutto che la studiò e ne divulgò la tecnica di coltivazione. La pianta della mandorla appartiene alle Rosacee, la cui altezza arriva fino a cinque metri, al momento della fioritura, all’inizio della primavera, pennella il paesaggio con un tripudio di fiori bianchi o di un rosato pallido, tanto da festeggiare ad Agrigento la famosa festa del «mandorlo in fiore». La mandorla è il seme della sua pianta.
Le varietà principali si suddividono in mandorle dolci dal guscio tenero, semitenero e duro, e le mandorle amare. La raccolta di questo frutto avviene tra luglio e agosto quando le «ciurme» con canne lunghissime battono i rami facendole cadere sopra teloni stesi a terra. Dopo averle insaccate si procede alla smallatura, il procedimento che elimina il mallo mediante la smallatrice, una macchina formata da un imbuto e un rullo che ruotando spezza il mallo separandolo dalla mandorla. Asciugate al sole, si procede alla sgusciatura, tostatura, e alla lavorazione, fasi queste ultime di appannaggio dei successivi passaggi di mano. Essendo una cultivar molto delicata, durante l’inverno una gelata può rovinare completamente il raccolto. Le varietà delle mandorle di Noto, le migliori in assoluto sul mercato mondiale, sono tre: Romana, Pizzuta d’Avola, Fascionello. La Romana di colore bianco rosato, dal profumo e dal sapore concentrato, è robusta ma, ahinoi, è meno apprezzata dai consumatori per la sua forma massiccia e irregolare. La Pizzuta d’Avola è la più richiesta per la forma regolare, la persistenza dell’aroma e la delicatezza del gusto. La Fascionello pur assomigliando alla Pizzuta come forma è (vigorosa) come la Romana. Il guscio di tutte e tre le varietà è spesso e legnoso, ideale per trattenere i grassi preservando a lungo aromi e sapori. Come all’assaggio della Pasta Reale o Marzapane, della martorana, dei confetti, dei dolcetti da riposto, per non dire del torrone o dei mustazzuoli. Peccato che il costo della produzione e lavorazione di questo prodotto sia meno competitivo delle mandorle di scarsa qualità che arrivano da altri Paesi, ma si auspica che i mandorlicoltori, riuniti oggi in un Consorzio, possano vendere direttamente il loro prodotto al consumatore e preservare per il futuro questo impareggiabile prodotto. Andrea Grignaffini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design