14°

27°

Il vino

Quelle annate "bollenti" per champagne speciali

Ricevi gratis le news
0

Per molti il 2003 è stata un’annata da ricordare per il caldo e di conseguenza da dimenticare per la qualità del vino. Un discorso però da prendere con le dovute cautele. La natura lancia la sua sfida climatologica che stravolge tutte le certezze in campo enologico.
Anche in zona Champagne vengono sconvolti i cicli e i ritmi consueti in vigna. Questa annata si è contraddistinta come a sé stante: fuori da ogni canone e certezza, smisurata e insolita, cominciando da una forte gelata, una fioritura troppo precoce, un’estate caldissima, un raccolto molto scarso e una vendemmia alquanto anticipata.
 Ma la maison «Moët & Chandon» non si è certo rassegnata agli eventi avversi, anzi ha aguzzato l’ingegno per affrontare gli ostacoli del tempo avverso.
Il «Grand Vintage 2003», un assemblaggio di pinot Meunier, pinot noir, chardonnay, si approccia con suadenza, maturità, struttura.
 All’olfatto subito aromi di frutta secca e vaniglia, a seguire un surplus di frutta a polpa gialla accompagnata da note speziate. In bocca si dimostra morbido, vellutato, sensuale con richiami di cuoio per terminare con sfumature di liquirizia.
E’ uno Champagne che sorprende e che intriga anche per via di una beva pronta e sensuale.
 

La storia assaggiata nei millesimi in uscita limitata

Una «collezione» straordinaria
Se per molti la «Moet» è una Maison di dimensioni tali da rappresentare una bolla un po’ di massa, questi possono ricredersi assaggiando la «Grand Vintage Collection» (associata alla presentazione del succitato «Grand Vintage 2003»), ovvero tutte quelle annate che, come il 2003 sono state caratterizzate da eventi climatologici eccezionali come il caldo estivo smisurato, denominate «solari».
 Iniziamo dall’annata 1995, caratterizzata da un clima molto caldo ma incostante con una vendemmia scarsa e anticipata. Il 1995, un assemblaggio di chardonnay, pinot noir, pinot Meunier, che danno un Champagne maturo, equilibrato,  complesso. Al naso sentori di pan speziato, agrumi, frutta a polpa bianca, e delicati toni mielati e di infuso. In bocca è caldo, suadente, cremoso con finale fresco e persistente.
Sempre della stessa «Collection» il 1990 dall’inverno mite, una primavera anticipata calda e secca, poi una notte di gelata compromette la germogliazione soprattutto nelle regioni di Reims e di Epernay, la Côte  des Blancs e la Valle dell’Ardre.
A seguire un caldo canicolare. Il risultato è un vino di bella struttura, caldo, ampio con una bella omogeneità alcolica e acida.
 Ottenuto da un assemblaggio di chardonnay, pinot noir e pinot Meunier si presenta con sentori di frutta matura, biscotto, malto, caffè tostato e leggere note di vaniglia e scorze candite. Al palato è morbido, armonioso, vellutato con finale equilibrato.
Altra annata da «Collection» il 1976: la siccità eccezionale domina l’estate che preannuncia una vendemmia abbondante e anticipata con grappoli perfettamente sani che producono millesimati morbidi, potenti, cremosi. Il 1976 è uno strepitoso assemblaggio di chardonnay e pinot noir, dalla straordinaria gamma vegetale candita con tocchi agrumati, e quei cenni di caffè e frutta secca che contraddistinguono la Maison. Al palato è rotondo, strutturato, cremoso, avvolgente con finale di equilibrata acidità.
 Terminiamo con l’annata 1959 dalle ideali condizioni climatiche che permettono vini potenti e di alto livello. E’ un Champagne ricco, opulento, profondo, al naso un surplus di frutti maturi, spezie, liquirizia, cacao e note fungine e torrefatte. In bocca è caldo, morbido, vellutato con un finale dolcemente alcolico. Una bevuta tutta «british» sul filo dell’ossidazione controllata.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

2commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

il caso

Testa di maiale nella sede di associazione islamica del Reggiano

1commento

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia