18°

28°

Il vino

L'oro del Trentino ha le bollicine

L'oro del Trentino ha le bollicine
Ricevi gratis le news
0

Correva l’anno 1902 quando un certo signor Giulio Ferrari, dopo il diploma in Agraria presso San Michele all’Adige, si reca nella regione della Champagne per approfondire i suoi studi sulla spumantistica. Il giovane Giulio apprende tutti i segreti della materia comprendendo che se applicati al Trentino, la sua terra d’origine, a forte tradizione vitivinicola  troverebbe l’habitat ideale sul versante bollicine. Tornato a casa, impianta i primi vigneti, fonda l’omonima casa vinicola e produce il primo spumante a Trento. In breve tempo il successo arride all’intraprendente giovane, e seguito a ruota da altri vignaioli, aumenta la qualità e di conseguenza la fama di questa tipologia di spumante, tanto da ottenere nel 1993 la Doc, la prima del genere in Italia e la seconda al mondo dopo la Aoc della Champagne. E oggi i numeri raccontano la realtà di un successo con 27 aziende che producono 55 etichette diverse, per la maggioranza ricavate da uve chardonnay, pur non mancando pinot, trovando nel terroir e nel microclima ambiente fertile al suo sviluppo. Il metodo di produzione è rigorosamente Classico seguendo il Disciplinare in cui il vino deve rimanere sui lieviti almeno per 15 mesi, per il millesimato standard si raggiungono i 24 mesi, mentre quelle destinate alla denominazione Riserva allungano oltre 36 mesi. Segue la rifermentazione in bottiglia dopo l’aggiunta della liquer de tirage al vino imbottigliato e successivi passaggi con rémuage, dégorgement e dosaggio finale.  Naturalmente non mancano i tanto richiesti Rosé, sempre sotto l’egida Trento Doc, sorpassando la quota di oltre mezzo milione di bottiglie, raggiungendo risultati ragguardevoli figli di una qualità che si concretizzerà ulteriormente nel tempo.
I successi ottenuti nel campo delle bollicine in Trentino, ha portato prima all’istituzione del Consorzio Vini del Trentino e dell’Istituto Trento Metodo Classico e nel 2007 alla definizione di un logo che rappresenta la Doc attraverso la stilizzazione dell’operazione remuage, adottato da tutti i produttori come testimone della forte identità che raggruppa e unisce diverse realtà aziendali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design