17°

28°

Il vino

Termarina, l'uva antica da custodire

Termarina, l'uva antica da custodire
Ricevi gratis le news
0

Angelo Casalini il vino lo fa per sé stesso e per il piacere di condividerlo con gli amici. L’hanno inserito in un archetipo di vignaiolo: agricoltore custode. Un abito che gli calza sartorialmente come pochi altri visto l’impegno indefesso che ormai da lustri profonde nella preservazione di uve che stavano vedendo profilarsi la china del tramonto inesorabile. Ne scriviamo ora ma Veronelli, come sempre antesignano, già lo citava nel 1976. Ovviamente il pretesto è un’uva rara e strana, la Termarina: «Ha colore rosso rubino caldo in cui giuocano rapidi riflessi mattone: fiato alto, lungo e carico di sentori goudron e di frutta matura; sapore ampio, anche caldo, generoso, e completo; nerbo diritto in stoffa elegante, lunga e vellutata. Un gioiello».

L’appartenenza a un antico e quasi dimenticato vitigno autoctono rende il Termarina, un vitigno dalle grandi potenzialità, espressione identificativa di un territorio, quello parmense, che si riappropria di una realtà oggi più che mai in via di rivalutazione.
Torna in ballo Angelo Casalini, che passando dalla preparazione di deliziose marmellate e saba con la sua Termarina Rossa, è arrivato a un vino che ci sorprenderà anche nella sua longevità. Un’uva, la Termarina Rossa, che trae linfa vitale da un territorio, il Parmense e il Reggiano, (tanto da essere chiamata anche Tramarina e Oltremarina), che pur avvolto nei mesi invernali dalle brume nebbiose e umide e dalle estati calde e assolate risente dell’influsso salutare delle correnti marine che arrivano al di là dei monti e dalle quali traggono effetti benefici.

QUEGLI ACINI PICCOLI DAL DOLCISSIMO SAPORE UN VINO ROSSO AMARANTO
La Termarina è un’uva dagli acini senza vinaccioli, piccolissimi e dolcissimi per un vino dal colore rosso amaranto con nuances caramello. Naso floreale con note di frutta sotto spirito, in primis ciliegia, frutta secca e cioccolato. Bocca in perfetta sintonia tra la dolcezza, l’acidità e alcolicità.  Un vino che non è solo il ricordo di un passato ma è una sfida per un domani di grandi opportunità se aiutato dalla cura e l’esperienza di professionisti preparati nel settore enologico tanto da ritagliarsi uno spazio significativo nel panorama italiano.

UN ANTICO VITIGNO LOCALE ORA «REGISTRATO» TRA QUELLI AUTOCTONI
La Termarina nel 2007 è stata iscritta nel «Registro Nazionale delle Varietà di Vite», come uno fra gli antichi vitigni censiti nel nostro territorio. E anche questo è un passo avanti per recuperare alcuni cloni autoctoni della nostra provincia e per riportare alla realtà odierna sapori e profumi perduti. E ora passiamo in rassegna qualche millesimo che abbiamo assaggiato dalla cantina di Casalini con la premessa che tutte le annate sono state vinificate in secco e fermo, in modo assolutamente «arcaico».  La 2008 al naso impatta con la sua animalità, in bocca è astringente, riprende il rustico succitato anche leggermente amplificato da una minima rifermentazione. Ha bisogno di tempo. Veniamo a un millesimo difficile come il 2003 che fa uscire il calore solo in alcune note distillate, per il resto ciliegia, cioccolato e tocco vegetale. Si va ancor più indietro con il 1997, vegetale come un cabernet franc ma non molto performante anche per la vena aspra disarmonica.  Veramente incredibile invece il 1990: a quasi vent’anni dalla vendemmia, quando molti vini celebrati sarebbero alle corde ecco un mix affascinante di vegetale e fruttato con tocchi di torrefazione e cherry brandy e un’acidità sferzante come quella del ribes rosso. Ancora una volta il grande Gino ci aveva visto giusto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design