11°

26°

Il vino

Il vino antico che viene dal cuore della Baviera

Il vino antico che viene dal cuore della Baviera
Ricevi gratis le news
0

La Germania già nel periodo medioevale era molto nota per i suoi vini, tanto che in Inghilterra si consumava più vino tedesco che francese, vuoi per la facilità di commercializzazione, vuoi per il clima caldo, anzi in alcune annate eccezionalmente caldo, che favorì la coltivazione della vite e la produzione di vini molto richiesti.
Ma già nel XVII secolo a causa delle guerre che martoriavano quel territorio e l’abbassamento del clima, la Germania iniziò un periodo di decadenza in campo enologico, che però riacquistò due secoli dopo.
Oggi nella regione della Franconia, quella che viene chiamata Franken in lingua originale, in Baviera riprende a farsi strada un vitigno autoctono molto conosciuto, anche se negli ultimi anni aveva perso attrazione per i produttori: il Silvaner. Siamo in una zona fra le più valide e vocate alla viticoltura.
I pendii vitati si sviluppano lungo il corso del fiume Meno, affluente destro del Reno, snodandosi attraverso colline ricoperte di vigneti a terrazza, attraversando villaggi medievali, chiese gotiche, palazzi rinascimentali e barocchi, castelli ricchi di storia.
E ORA SI FESTEGGIANO 350 ANNI DI STORIA
Viaggio tra i produttori
In questo paesaggio d’altri tempi il vitigno Silvaner ha festeggiato il suo trecentocinquantesimo anno di vita proprio in quel territorio dove si ritrova nel terreno calcareo conchilifero quella terrosità e quel suo carattere forte che lo contraddistingue.
Fra i diversi produttori di Silvaner, coloro che meritano di ricordare quella ricorrenza sono i Principi e Conti Castell residenti nella prestigiosa magione dei Fürstlich Castell e come prova presentano una particolare ricevuta che testimonia l’acquisto di alcune marze di Silvaner nel lontano 5 aprile 1659.
Così il Grüner Silvaner oggi non gode della stessa popolarità di altre varietà di vini ma la data del 1659 è emblematica sia per le devastazioni subite durante la guerra dei Trent’anni sia perché reduce da un inverno, quello del 1657/58 fra i più freddi che gelò molte vigne.
Così i Fürstlich Castell, già appassionati viticoltori, impiantarono una tipologia di vite più resistente e adatta a climi più rigidi.
SI DEVONO RINGRAZIARE I MONACI CISTERCENSI
Le viti arrivavano dall'Austria
Furono i monaci cistercensi di un convento vicino al castello a vendere le 25 marze che avevano introdotto dall’Austria e più precisamente dalla valle del Danubio da dove loro provenivano, a un prezzo talmente elevato da conservare negli anni a venire la ricevuta oggi storica. E proprio dall’Austria che il vitigno del Silvaner si diffuse nelle zone confinanti: Croazia, Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca.
 Ma fu soprattutto in Germania che i vigneti di Silvaner ottennero grande successo in particolare in Franconia nel Würzburger Stein tanto da rappresentare il vino di tutta la regione con l’appellativo di Stein Wein.
Da qui per distinguersi dagli altri vini, i produttori utilizzarono la caratteristica bottiglia dalla forma arrotondata, la Bocksbeutel.
Dopo periodi di alternante fortuna dovuta a fine Ottocento alla Peronospera e alla Filossera che fece molto decadere l’allevamento della vite, lentamente nella seconda metà del novecento riprese vigore anche il vitigno Silvaner.
Bevuta fragrante e d’una piacevolezza straordinaria ricordiamo che versioni eccellenti vengono prodotte da Weingut Johann Ruck; Weingut Schmitt’s Kinder; Weingut Hans Wirsching; Weingut Robert Schmitt; Juliusspital; Weingut Fürst Löwenstein; Bürgerspital zum Heiligen Geist; Fürstlich Castellsches Domänenamt.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

William e Kate con George e Charlotte

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

3commenti

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

Serie B

Stasera Frosinone-Empoli. Lucarelli su Facebook: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta" Video

1commento

PARMA

Bersaglieri ciclisti: i fanti piumati in festa per le strade della città Foto

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

PARMA

Ruspa danneggia un tubo: perdita di gas in zona Mercati, evacuati due edifici

L'emergenza è scattata attorno alle 9 ma è rientrata presto: sono intervenuti i tecnici di Ireti e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

8commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

Scuola

Insegnante sostegno arrestato: gridava alla classe "porci", "maiali"

SPORT

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

tg parma

Crespo: "Non sono sorpreso del momento positivo del Parma, merito dei giocatori" Video

1commento

SOCIETA'

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover