16°

29°

Il vino

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo

Viaggio tra le Langhe inseguendo il barolo
Ricevi gratis le news
0
di Andrea Grignaffini
Novembre langarolo in quei comuni come La Morra, Barolo, Serralunga e Castiglione Falletto, magicamente vocati alla produzione di Barolo impareggiabili. 
Qui inizia ottant’anni fa la storia dei Ceretto con Riccardo (siamo nel 1930) anche se saranno poi i due figli, Bruno e Marcello negli anni Sessanta a dare un’impronta nuova e una energia vitale all’azienda. Non si fa più riferimento a un’unica grande cantina ma a una serie di piccole cantine autonome ognuna delle quali rappresentativa del top di una particolare denominazione, create dall’estro di famosi designer per conferire al vino quel tocco di cultura che rappresenta. 
E la Ceretto fra le tante prestigiose etichette prodotte presenta il suo must: il Barolo Bricco Rocche, diventato portabandiera anche al di là dei confini nazionali. Significativo il nome Bricco in quanto indica la cima di una collina ricca di vigneti degradanti di eccelsa qualità. Ma il successo del Barolo è dovuto, oltre al territorio, anche al rigore imprenditoriale, alla passione e alla continua ricerca professionale tecnologica tanto da portare ai vertici mondiali un vino emblema assoluto di un luogo, le Langhe, e di una famiglia, i Ceretto. E il vigneto rappresentativo dei «Barolo Brothers» ovvero il Bricco Rocche è quello di Castiglione con i suoi 1,75 ettari di vigna per una produzione annua di 4/7.000 bottiglie dove, è stata costruita una cantina diventata celebre, avendo come struttura il famoso cubo dell’architetto Deabate. 

Per la vinificazione dei migliori cru di Barolo la macerazione avviene in moderni tini termo controllati, dopo la malolattica il vino passa in legno e l’ultima fase vincente prevede dodici mesi in fusti piccoli e ventiquattro in botte.  

 

DUE SCUOLE DI PENSIERO MESSE A CONFRONTO

Novità e innovazione
Così i Ceretto diventano intermediari tra le due scuole di pensiero di Barolo, la più tradizionale che prevede un lunghissimo affinamento per un vino potente e tannico, e la più oltranzista che vuole un vino più fruttato, di una beva più abbordabile. 
Ultima curiosità è la storia delle «3P« che alludono al parroco, al postino, al preside, ovvero alle tre figure più rappresentative del paese che conoscono meglio i contadini possessori di quelle piccole parcelle di vigna produttrici di ottime uve. 
Ora una verticale da leggenda di Bricco Rocche, partendo da un mitico 1989, olfattivamente profondo con toni animali e balsamici rinfrescanti. Al palato è equilibrato, carnoso, con tannini perfetti e un rimando di freschezza balsamica. (F) 
Il 1982 è un vino aristocratico, di ampia finezza, al naso sentori fruttati, terrosi e fresche note balsamiche. In bocca appare  sapido, morbido, con tannini setosi e rimandi terrosi e balsamici. (F) 
Passiamo a un altro monumentale Barolo Bricco Rocche, il 1998, austero nei suoi profumi animali e nei suoi freschi toni di erbe aromatiche. In bocca è elegante, aristocratico, intenso, carnoso con tannini fini e una sapidità in gran spolvero. (F) 
Fresco, elegante il 1990, dalle sensazioni fruttate e balsamiche che virano alle spezie e al tabacco. Gustativamente impeccabile per una grande piacevolezza di beva. (F)
 Chiudiamo con il 1996, dai profumi floreali, rosa in primis, anice, spezie e note animali. In bocca rimandi floreali, di tabacco e finale con tannini leggermente sapidi. (F) 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street