10°

28°

Il piatto forte

Con le castagne i tortelli hanno un'anima rustica

Con le castagne i tortelli hanno un'anima rustica
Ricevi gratis le news
1

di Andrea Grignaffini

Ermetico e ostico il riccio, sulla stessa linea la castagna. Scriveva il Mattioli nel 1500: «Nelle montagne ove si raccoglie poco grano, si seccano in su’ canicci al fumo e poscia si mondano e fassene farina, la quale supplisce per farne pane». Si trattava di un frutto che solo l’innata curiosità umana volle scoprire. Da quel momento in poi, la castagna entrò a far parte dell’alimentazione dell’uomo, senza abbandonarla mai: il frumento trovò un suo antagonista: povero e per di più selvatico. La natura quando sembra togliere, dona sotto altre forme: segrete e nascoste. Basta cercarle. La grande approvazione generale la portò a essere protagonista della maggior parte dei pasti delle famiglie rurali anche per via di una duttilità multiforme. Castagne e marroni: non vogliamo fare una graduatoria ma raccontarle così come sono. Le prime sono di colore bruno scuro, non molto grosse, buccia dura e pellicina interna molto attaccata alla polpa, piacevolmente gustosa. Il marrone è più grosso, buccia castano chiara, striata, la pellicola si tacca facilmente dalla polpa, al gusto è dolce e saporita. Moltissime sono le varietà di castagne e i castagneti principalmente si trovano sugli Appennini e nelle regioni del Nord Italia.

Ma torniamo alla duttilità delle castagne occupandoci di una preparazione che trae le sue radici dalla cucina rinascimentale, i tortelli di castagne nella variante salata. Un primo piatto dall’anima rustica, ma vigorosa e robusta, dove un pizzico di fantasia, ingrediente da non trascurare in cucina, si è sbizzarrita in un abbinamento dolce-salato per dare un gusto più completo e invitante a un frutto così semplice. Oggi questi tortelli sono andati un poco in disuso, mentre un tempo nei paesi di montagna della nostra provincia erano una piacevole e spesso necessaria consuetudine. Forse il calo d’interesse è dovuto in parte al sapore dolce delle castagne unite a mostarda tritata e un quid di sapa o di senape nella farcia che contrasta con il salato del Parmigiano reggiano grattugiato e del burro fuso che li ricopre come condimento. Molto comune anche il ripieno preparato aggiungendo alle castagne o meglio ai marroni ridotti in purè, ricotta, uova, formaggio grattugiato, sempre conditi con burro fuso e formaggio parmigiano. Un piatto che se è in piena stagione in autunno e inverno ha una propaggine per molte famiglie parmensi d’antica tradizione, nel periodo pasquale. Come spesso accade in ripieni «sui generis» come nel caso della zucca, anche la castagna somma varianti su varianti e nel suo ripieno può capitare di trovare, scorze di agrumi, cioccolata, confetture (prugne, brusche, in primis) senza che si gridi allo scandalo. Il bello della cucina è proprio nella sua varietà.
 

TORTELLI DI CASTAGNE
Per il ripieno
500 gr di castagne secche già rinvenute in acqua, 200 gr di mostarda mista, 100 gr di uva sultanina, 100 gr di amaretti, ½ cucchiaio di cacao.
Preparazione
Unire tutti gli ingredienti e amalgamare bene per preparare un ripieno con cui si faranno i tortelli.
Per la pasta sfoglia
750 gr farina bianca, 4 uova intere, acqua q.b.
Procedimento
Preparare la sfoglia impastando le uova con la farina e aggiungendo acqua fino a renderla morbida ma elastica. Tirare delle strisce in cui metteremo delle noci di ripieno e chiuderemo a libro facendo attenzione a non bucare la pasta perché non esca il ripieno nella cottura. Cuocere i tortelli in acqua abbondante e salata per 10 minuti, scolare e servire con burro fuso e Parmigiano.

Ricetta del ristorante La Cantinetta (Felino)


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giancarlo Ceresini

    14 Gennaio @ 21.39

    Ricetta interessante ma: 1) dice che le castagne devono essere rinvenute in acqua, ma non parla di cottura....; 2) non dice come devono essere trattati gli ingredienti del ripieno prima di amalgamarli. Si suppone che castagne, mostarda, uvetta e amaretti vadano prima macinati/tritati.... 3) nella preparazione di pasta e ripieno non viene citato il sale... Insomma, una ricetta un po' approssimativa....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno