17°

29°

Il piatto forte

Il pane del futuro? Avrà il profumo del passato

Il pane del futuro? Avrà il profumo del passato
Ricevi gratis le news
0

Ma alla fine, conta sempre il naso. Nel panificio, appena finito di costruire in bioarchitettura e imbottito di tutta la più moderna tecnologia, Gianni Lusignani sta sfornando il pane dal nuovo forno a legna. Per cogliere il momento giusto, quando la cottura sarà perfetta, prende una micca, ne annusa la punta, la rimette dentro. «Ancora un minuto», dice, ancora un minuto e il profumo sarà fragrante, la crosta dorata e croccante, la mollica con tutto l’aroma del grano. Meglio, di quei grani che, per le loro qualità, un tempo si usavano, per fare il pane. Il forno a legna nasce allora per completare il progetto, iniziato nel 2000, di recupero e coltivazione dei grani antichi, di costruzione di una filiera virtuosa che dalla coltivazione, arriva allo stoccaggio, alla macinatura a pietra e a cilindri, alla panificazione. «Per chiudere il cerchio – dice Gianni Lusignani - e realizzare questo sogno mio, di mio fratello Elio e poi di tutta la nostra famiglia, mancava il forno che oggi entra pienamente in funzione».
Nel ricordo, c’erano i racconti del padre fornaio sulle qualità del pane d’una volta, su quel profumo ineguagliato. «Non ho mai creduto a queste cose, ma ho letto d’esperimenti francesi e spagnoli con grani particolari che davano differenze notevoli nei pani. Così ho cercato grani antichi in giro per l’Italia e abbiamo riprodotto piccole quantità di Gentil rosso, di Marzuolo, di Mentana, di Terminillo, di Rosso Leonessa, d’Avanzo. Abbiamo fatto molte prove, selezionato quelli che, per gusto e profumo, davano i risultati migliori. Abbiamo coinvolto gli agricoltori della Val Stirone ed è stato facile: li conosciamo bene in quanto fino agli anni '70 facevamo con loro lo scambio grano/pane. Oggi coltivano per noi sette-otto tipi di grani, usando solo stallatico: non m’interessa la certificazione biologica, ma garantiamo che la coltivazione è naturale col controllo dell’Agri-eco che cura i progetti a Parma. La resa è bassa e noi compensiamo i 14 agricoltori pagando il frumento, per esempio quest’anno, 43 euro al quintale. I nostri pani tradizionali sono fatti con quei grani che hanno poca forza glutinica, ma molto sapore e vanno bene con la madre naturale a fermentazione acida. Questi grani non si prestano ad una fermentazione moderna, al massimo ad un’aggiunta di lievito di birra secondo la varietà del pane. Non credevo neanche nel forno a legna, ma girando e studiando ho capito che la trasmissione del calore avviene in modo diverso, non uniforme e la crosta diviene più spessa, il profumo più intenso e il pane, perfettamente asciutto, dura di più».
A forza di non credere e di studiare, ora i fratelli Lusignani hanno forse
ritrovato il pane col sapore d’una volta. Chichibìo


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

5commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

3commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes