14°

26°

Il piatto forte

Il pesce veloce del Baltico è sempre un protagonista

Il pesce veloce del Baltico è sempre un protagonista
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini
Un tempo neanche tanto lontano era chiamato ironicamente «pesce veloce del Baltico», così per dare un tono simpatico a un pesce a dir poco popolare e dal prezzo molto accessibile che, per di più, veniva  anche consigliato dalla Chiesa Cattolica per il venerdì in cui era precetto astenersi dal consumo di carne, ovvero mangiare di magro.
Serviva poi l’estro e la creatività delle massaie preparare sfiziosi piatti in cui spesso al baccalà si abbinava a polenta o patate. Ma stiamo parlando di altri tempi.
Ora il baccalà di certo non viene deriso, il prezzo è molto aumentato ma le tradizioni resistono anche in presenza di nuove mode e consuetudini che hanno tolto spazio al «vecchio» baccalà. Anche se forse occorre fare un passo indietro per capire di cosa stiamo parlando.
Per baccalà nella nostra regione si intende il merluzzo pescato nei mari del Nord, soprattutto Atlantico e Baltico, appartenente alla famiglia dei Gadidi, diffuso in Italia nella tipologia conservata, tagliato a metà e sottoposto a salagione per una lunga conservazione. Da non confondersi con lo stoccafisso messo a essiccare all’aria fredda per disidratarlo fino ad assumere la consistenza del legno e al momento della preparazione per reidratarlo occorre prima di metterlo a bagno, batterlo con un pestello pesante o mazzuolo per sfibrarlo.
Solo nel Veneto lo stoccafisso è chiamato baccalà. Ma torniamo al nostro baccalà che prima di essere utilizzato deve essere dissalato completamente in acqua fredda cambiata più volte per almeno 36/48 ore. Sempre per quanto riguarda le più classiche  preparazioni di casa nostra troviamo due ricette in particolare. In entrambi  i casi unite da una semplicità che si lega ad antichi rigori in tavola.
 il baccalà fritto, nella semplice versione infarinato e fritto o immerso in una pastella di farina e acqua; e alla parmigiana, in umido con salsa di pomodoro e uvetta sultanina ammollata. Quest’ultima ha in più  l’indubbio appeal di quel colore rosso e la spartana ricchezza dell'intingolo dove inzuppare il pane. La preparazione è comunque  assai semplice, come diceva un tempo «di magro»: in una casseruola, soffriggere in olio e burro la cipolla affettata e l’aglio (da togliere appena imbiondito), unire il pesce infarinato e rosolare. E’ poi la volta di un altro ingrediente tradizionale dei nostri luoghi: il concentrato di pomodoro. Qui viene diluito in acqua calda. E’ poi la volta dell’uvetta sultanina appassita fatta rinvenire in acqua. Così fino al termine della cottura che avrà come fine la compattezza delle carni e un sugo più rappreso che diluito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

2commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia